Assicurazione per la responsabilità civile auto con guida esclusiva - Cosa vuol dire?

Mi hanno proposto la stipula di un contratto di assicurazione RC auto a guida esclusiva ad un prezzo molto conveniente. A che rischi vado incontro se sottoscrivo?

Quando si contrae una polizza assicurativa per la responsabilità civile auto possono essere esercitate alcune opzioni che, talvolta, consentono di ottenere notevoli risparmi di costo.

Con l'opzione Guida libera chiunque può guidare l'auto e, in caso di sinistro per colpa, l'assicurazione risarcirà il danneggiato senza problemi. Con tale opzione, di default, naturalmente non sono previsti sconti.

Si può ottenere un sensibile sconto scegliendo invece la formula Guida esperta: tuttavia, con l'opzione guida esperta il veicolo potrà essere guidato solo da un conducente con un range di età compreso dai 23 ai 28 anni (dipende dalla compagnia assicuratrice) provvisto di patente da almeno due anni. Il rovescio della medaglia è rappresentato dal fatto che, in caso di sinistro per colpa, laddove il conducente non possieda i requisiti fissati dalla formula di guida esperta scelta, la compagnia assicuratrice si avvarrà del diritto di rivalsa: risarcirà il danno, ma poi chiederà l'importo liquidato all'assicurato. E quindi l'iniziale risparmio si traduce in un aggravio di spesa..

Infine, veniamo alla polizza con la clausola di Guida esclusiva che le hanno proposto: l'auto potrà essere guidata da un unico conducente (il proprietario o la persona indicata nel contratto) e da nessun altro. In questo caso il vantaggio economico sul premio assicurativo potrà essere davvero rilevante ma bisogna stare molto attenti e scegliere la formula di guida esclusiva solo se si è sicuri che l'auto verrà guidata unicamente dal soggetto indicato nella polizza. Altrimenti, si ricade nella situazione già esaminata per la polizza a guida esperta, con il rischio di rivalsa in caso di incidente causato da un guidatore diverso da quello indicato nel contratto sottoscritto.

14 novembre 2017 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

rc auto
tutela consumatore - assicurazione auto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Rc auto » Scopriamo l'assicurazione a guida esclusiva
Una delle possibilità di risparmio per chi si cimenta nei meandri dei contratti rc auto, è quella che prevede la guida esclusiva. Vediamo di cosa si tratta. Sono sempre di più gli italiani che, per cercare di risparmiare sui premi delle polizze auto, scelgono di approcciare al mondo della tutela ...
Assicurazione RC auto » Il diritto di rivalsa non può essere esercitato nei confronti del contraente che non risulta proprietario del veicolo e non lo conduceva al momento del sinistro
Come è noto, il contratto di assicurazione per la responsabilità civile auto sposta il rischio del sinistro dall'assicurato all'assicuratore: tuttavia, ciò non significa che il responsabile del sinistro e/o il proprietario del veicolo siano esonerati dall'obbligo di risponderne. L'articolo 144 del Codice delle assicurazioni private, infatti, stabilisce che per l'intero ...
Rc auto » Per i disoccupati l'assicurazione costa di più - Ecco perchè
Tra le variabili che influiscono sulla determinazione del costo dell'assicurazione auto, molte compagnie includono anche il mestiere del cliente. Si scopre così che i medici sono la categoria più coccolata, mentre i disoccupati quella che finisce per pagare di più. ...
Polizza rc auto e franchigia » Scopriamo le differenti tipologie
L'assicurazione rc auto può avere varie tariffe. Ciò, dipende dalle clausole che si sceglie di includere nel contratto d'assicurazione. Di solito, vi è la possibilità di scegliere tra tre tipologie di Rc auto, ovvero: con il sistema Bonus Malus; con una combinazione tra bonus malus e franchigia; esclusivamente a franchigia. ...
Rc auto scaduta e possibili sanzioni » Norme e chiarimenti
Nei quindici giorni di tolleranza per mancata copertura dell'rc auto, l'automobilista non incorre in sanzioni, a meno che che l'assicurazione non sia stata oggetto di disdetta. L'unica possibilità di applicazione della sanzione è per omessa esibizione del contrassegno o mancanza del certificato assicurativo. Anche dopo la recente riforma in merito ...

Dove mi trovo?



lunghezza totale = 6375

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca