Garanzia prestata a favore di società in accomandita semplice di cui era socio accomandatario mio marito defunto – Sono sciolta da ogni garanzia verso la banca con la rinuncia all’eredità di mio marito?

Sposata con separazione dei beni a socio accomandatario di una sas, ho firmato come garante per prestito banca, insieme ai suoceri.

Defunto mio marito, ho rinunciato all’eredità. Sono sciolta da ogni garanzia verso la banca? I genitori di mio marito sono tuttora viventi.

Purtroppo no: rinunciando all’eredità lasciata da suo marito defunto, socio accomandatario della sas, lei non sarà obbligata al rimborso dei debiti della sas accollati in quota a suo marito.

Tuttavia, dovrà comunque rispondere del rimborso del prestito erogato dalla banca e coperto dalla garanzia che lei ha prestato.

La banca potrà escuterla non in qualità di erede del socio accomandatario della sas, ma semplicemente come obbligata al rimborso di un prestito erogato ad un debitore inadempiente, sulla cui solvibilità lei ha garantito.

25 Marzo 2018 · Lilla De Angelis



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Garanzia prestata a favore di società in accomandita semplice di cui era socio accomandatario mio marito defunto – Sono sciolta da ogni garanzia verso la banca con la rinuncia all’eredità di mio marito?