Quali sono i termini di decadenza del potere di accertamento su dichiarazione dei redditi non omessa?

Entro quale lasso di tempo l’agenzia delle entrate può fare degli accertamenti sull’unico inviato da una ditta individuale? Entro 5 anni?

In riferimento ad una dichiarazione dei redditi (Unico o 730) comunque presentata dal contribuente, gli avvisi di accertamento devono essere notificati, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui e’ stata presentata la dichiarazione. E’ quanto dispone l’articolo 43 del dpr 600/1973.

Per una dichiarazione dei redditi presentata nel 2018, dunque, l’eventuale avviso di accertamento può essere notificato dall’Agenzia delle Entrate entro il 31 dicembre del 2023.

Insomma, c’è da non dormire sonni tranquilli per parecchio tempo, purtroppo.

17 Agosto 2017 · Giorgio Valli

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni da blog e forum

Dove mi trovo?