Debiti ed eventuale pignoramento

Io sono proprietario di un immobile (casa indipendente a 2 piani con 2 garage e giardino) per 1/4 e mio padre per i restanti 3/4. Lui ha dei debiti con equitalia che non riesce a pagare poichè non lavora. Se ci dovesse essere il pignoramento della casa a me che succederebbe? I suoi 3/4 andrebbero all'asta? Io potrei comprare la sua parte a quel punto? Come posso salvaguardarmi al meglio?

Nella procedura di espropriazione di un bene immobile indiviso (pignoramento e vendita all'asta) il giudice, nel tentativo di tutelare il proprietario non debitore, propone innanzitutto la vendita della quota di proprietà del debitore. E, certamente, lei potrebbe acquistare i 3/4 di proprietà di suo padre.

Ove questo tentativo non avesse successo, il giudice valuta la disponibilità del proprietario non debitore ad accollarsi le spese per la divisione del bene, ove questa risultasse fattibile e, quindi, procede alla vendita all'asta della sola parte del bene di proprietà del debitore.

Solo come ultima ratio viene disposta la vendita dell'intero bene. Il ricavato è ripartito fra i proprietari dell'immobile espropriato ed il proprietario non debitore può poi chiedere il risarcimento danni nella misura calcolata fra la differenza del valore commerciale della quota e l'importo effettivamente incassato.

25 giugno 2014 · Ludmilla Karadzic

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento
pignoramento Equitalia o ADER

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca