indebitati.it - la comunità dei debitori e dei consumatori italiani    

Coronavirus: zona rossa – Stop a tasse bollette e mutui?

Vivo a poche decine di km dalla zona rossa, posta in quarantena, a causa dell’epidemia dal contagio di coronavirus: ho sentito dire che in questi posti verrà proposto lo stop temporaneo alla riscossione di bollette, tasse e mutui.

E’ vero?

Sospensione degli adempimenti fiscali, dal pagamento dei tributi a quello delle rate della riscossione, ma anche dei pagamenti delle forniture di energia elettrica: sono alcune delle misure che dovrebbero essere contenute nel secondo decreto per fronteggiare l’emergenza coronavirus, con gli interventi economici a sostegno di famiglie e imprese delle “zone rosse’”.

I tecnici, secondo fonti del Mef, stanno predisponendo il provvedimento, che dovrebbe essere varato «in tempi molto rapidi».

La sospensione dei pagamenti dovrebbe riguardare sia i tributi erariali che quelli locali, oltre al versamento dei contributi previdenziali.

Il Mef punta a inserire nel decreto anche facilitazioni per l’accesso delle imprese coinvolte dall’emergenza Coronavirus al Fondo di garanzia per le Pmi.

E si sta valutando la fattibilità anche di altri interventi, come contributi per la ripresa delle attività una volta accertati i danni.

In più sono in corso contatti con l’Abi per siglare un accordo che consenta anche la sospensione dei pagamenti delle rate dei mutui bancari.

Intanto il ministro del ha riunito un tavolo con i sindacati.

Si sta predisponendo una serie di strumenti a tutela dei lavoratori delle aree interessatedall’emergenza Coronavirus, dalla «cassa integrazione ordinaria, al fondo di integrazione salariale o la Cig in deroga per le aziende con meno di 6 dipendenti.

Le tutele andranno anche ai non residenti che si recano nelle zone interessate per lavoro.

Il tavolo sarà permanente per monitorare l’evolversi della situazione.

Il primo decreto, che dispone una serie di misure per contrastare l’emergenza sanitaria, è stato varato dal consiglio dei ministri sabato 22 febbraio, firmato dal presidente della Repubblica, ed è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale straordinaria di domenica 23 febbraio.

Il provvedimento prevede che nei comuni o nelle aree nei quali risulta positiva almeno una persona si adottino misure di contenimento come: il divieto di allontanamento e quello di accesso al comune o all’area interessata; la sospensione di manifestazioni, eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato; la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole e dei viaggi di istruzione; la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei; la sospensione delle procedure concorsuali e delle attività degli uffici pubblici, ad eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilità; l’applicazione della quarantena con sorveglianza attiva a chi ha avuto contatti stretti con persone affette dal virus e l’obbligo per chi fatto ingresso in Italia da zone a rischio epidemiologico di comunicarlo al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente, per l’adozione della misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva; la sospensione dell’attività lavorativa per alcune tipologie di impresa e la chiusura di alcune tipologie di attività commerciale; la possibilità che l’accesso ai servizi pubblici essenziali e agli esercizi commerciali per l’acquisto di beni di prima necessità sia condizionato all’utilizzo di dispositivi di protezione individuale; la limitazione all’accesso o la sospensione dei servizi del trasporto di merci e di persone, salvo specifiche deroghe.

Inoltre, per far fronte agli oneri derivanti dallo stato di emergenza sanitaria lo stanziamento previsto è incrementato di 20 milioni di euro per l’anno 2020 a valere sul Fondo per le emergenze nazionali».

I 20 milioni sono stati recuperati dal fondo predisposto per i premi della lotteria degli scontrini.

24 febbraio 2020 · Andrea Ricciardi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

emergenza coronavirus o virus covid19
fornitura energia elettrica e bollette
fornitura gas e bollette
sospensione pagamento rate mutuo e prestiti
tutela consumatore gas acqua luce

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?