Il socio accomandante vuole escutere il socio accomandatario per retribuzioni a lui spettanti e non corrisposte


Sono il socio accomandatario di una sas e sono venuto a conoscenza che il mio socio accomandante vuole farmi un’ingiunzione di pagamento per le buste paga non retribuite. Mi chiedevo se fosse possibile intestare tutti i beni della società a mia moglie con la quale ho la divisione dei beni.

Il nostro ordinamento prevede l’azione revocatoria degli atti di disposizione del debitore disciplinata dall’articolo 2901 del codice civile: il creditore (il socio accomandante) può domandare che siano dichiarati inefficaci nei suoi confronti gli atti di disposizione del patrimonio (alienazione dei beni della società) con i quali il debitore (il socio accomandatario) rechi pregiudizio alle sue ragioni.

20 Gennaio 2019 · Lilla De Angelis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Il socio accomandante vuole escutere il socio accomandatario per retribuzioni a lui spettanti e non corrisposte