Cambiali – prescizione interrotta solo nei riguardi degli avallanti

Ho delle cambiali emesse da una società fallita e avallate da due soggetti: la prescrizione è stata interrotta solo nei confronti dei due avvallanti e non nei confronti della società in quanto ritenuta non in grado di soddisfare il credito.

Mi insinuano il dubbio che la prescrizione andava interrotta anche nei confronti della società pena l’estinzione del diritto di credito anche nei confronti degli avallanti.

L’articolo 37 del Regio Decreto 1669/1933 dispone che l’avallante e’ obbligato nello stesso modo di colui per il quale l’avallo e’ stato dato: la sua obbligazione e’ valida ancorché l’obbligazione garantita sia nulla per qualsiasi altra causa che un vizio di forma.

Ancora, l’articolo 54 della norma già citata precisa che il traente, l’accettante, il girante e l’avallante della cambiale rispondono in solido verso il portatore. Il portatore ha diritto di agire contro queste persone individualmente o congiuntamente e non é tenuto ad osservare l’ordine nel quale si sono obbligate.

Dunque, al momento dell’inadempimento della cambiale, l’avallante diventa debitore del portatore e può essere chiamato successivamente a risponderne indipendentemente dalle vicende che possano aver interessato il traente.

10 Aprile 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Accollo ad uno solo degli eredi del mutuo ipotecario concesso al de cuius per poter fruire delle detrazioni fiscali per l'intero importo degli interessi passivi
Ho un mutuo cointestato con i miei genitori, stipulato per l'acquisto della prima casa intestata solo a me: le rate del mutuo sono sempre state pagate interamente tramite addebito su un C/C intestato solo a me. E' deceduto mio padre e vorrei sapere se esiste un modo per accollarmi interamente il mutuo e poter usufruire della detrazione massima degli interessi da 730. Se faccio richiesta alla banca, credo non accetterebbe, in quanto preferisce avere più debitori su cui rivalersi. Esiste un modo per accollarmi il mutuo tramite un accordo con gli altri eredi? ...

Cancellazione dalla CR banca d'italia - Come funziona
L'oscuramento della posizione debitoria avverrà decorsi 36 mesi dall'ultima segnalazione effettuata dal creditore vigilato dalla Banca d'Italia. Nell'ipotesi in cui l'obbligazione non sia stata comunque soddisfatta dal debitore, la segnalazione può essere interrotta per intervenuta cessione ad una società non obbligata a censire la posizione in CR. Se il credito è stato ceduto a Banca IFIS, sicuramente la segnalazione sarà stata effettuata ben oltre il dicembre 2018, dal momento che Banca IFIS è soggetto vigilato da Banca d'Italia. Sempre nell'ipotesi in cui l'obbligazione non sia stata comunque soddisfatta dal debitore, la segnalazione può essere interrotta per intervenuta prescrizione del diritto ...

Verbale di multa per violazione al Codice della strada - L'ordinanza ingiunzione notificata ad uno dei coobbligati produce gli effetti interruttivi della prescrizione anche nei confronti dell'altro
In tema di sanzioni amministrative, l'atto interruttivo della prescrizione nei confronti di uno dei coobbligati in solido produce effetti anche nei confronti dei coobbligati. Pertanto, non assume alcuna importanza se il soggetto nei cui confronti è stata interrotta la prescrizione è quello che ha materialmente commesso la violazione o colui al quale la legge estende la corresponsabilità nel pagamento della relativa sanzione, non potendosi distinguere, ai fini della prescrizione, fra coobbligati solidali. L'estensione degli effetti degli atti interruttivi della prescrizione non si verifica, invece, nella diversa ipotesi del concorso di più persone nella commissione della violazione, poiché in tal caso ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cambiali – prescizione interrotta solo nei riguardi degli avallanti