Cambiali firmate da soci accomandanti

Ho ricevuto in pagamento delle cambiali da una sas: sullo spazio del nome e indirizzo del debitore c’è il timbro della sas, mentre le firme le hanno messe 2 soci accomandanti.

Le cambiali sono andate protestate e l’amministratore mi ha obiettato la non validità delle cambiali in quanto non sono state firmate da lui.

Premesso che ci sono delle fatture precedenti, cosa posso fare?

In una Sas i soci accomandanti rispondono solo nei limiti della quota conferita (responsabilita’ limitata) al capitale sociale.

Pertanto, con le cambiali protestate può munirsi di precetto ed escutere i soci firmatari nei limiti del valore delle quote di cui risultano titolari, se tale valore è inferiore all’importo facciale complessivo portato dagli effetti cambiari.

25 Novembre 2015 · Ornella De Bellis

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?