Cambiali firmate da soci accomandatari a nome della sas - Cosa rischiano i soci accomandanti in caso di inadempimento?

Due soci accomandatari hanno firmato CON IL TIMBRO DELLA SAS alcune cambiali con scadenze mensili dal 2013 ad agosto 2015. Queste cambiali non sono state presentate. Nel frattempo il socio accomandatario ha fatto un accordo con il creditore e sta facendo dei bonifici mensili. Visto che tra poco il socio accomandatario smetterà di pagare, i soci accomandanti rischiano qualcosa?

Nelle società in accomandita semplice la responsabilità patrimoniale dei soci è normata dal codice civile, articolo 2313: nella sas i soci accomandatari rispondono solidalmente e illimitatamente per le obbligazioni sociali, e i soci accomandanti rispondono limitatamente alla quota conferita.

Pertanto, a meno che le cambiali non siano state avallate dai soci accomandanti, questi ultimi risponderanno del debito limitatamente alla quota conferita al capitale della società.

31 gennaio 2018 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

responsabilità patrimoniale dei soci

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Responsabilità patrimoniale dei soci sas - approfondimenti
E' possibile raggruppare le società presenti nel nostro ordinamento giuridico in base alla loro autonomia patrimoniale. Al grado di correlazione esistente tra il patrimonio personale dei soci e quello della società corrisponde, infatti, un diverso conseguente regime di responsabilità patrimoniale dei soci nei confronti dei terzi creditori. Diremo che una società ...
Requisiti che comportano obbligo di iscrizione alla gestione assicurativa degli esercenti attività commerciali per soci a responsabilità limitata, accomandatari e in nome collettivo
L'obbligo di iscrizione nella gestione assicurativa degli esercenti attività commerciali sussiste per i soggetti che siano in possesso dei seguenti requisiti: siano titolari o gestori in proprio di imprese che, a prescindere dal numero dei dipendenti, siano organizzate e/o dirette prevalentemente con il lavoro proprio e dei componenti la famiglia, ...
Il socio accomandante non può essere escusso dal creditore sociale - Neanche per la quota conferita
Come noto, la società in accomandita sempile (sas), è caratterizzata dall'esistenza di due categorie di soci che si differenziano a seconda del grado di responsabilità patrimoniale verso i creditori: ovvero illimitata per i soci accomandatari, mentre limitata alla quota conferita per i soci accomandanti. A parere dei giudici di legittimità, ...
Responsabilità patrimoniale dei soci nelle società di capitali
L'estinzione della società di capitali per effetto della volontaria cancellazione dal registro delle imprese dà luogo ad un fenomeno di tipo successorio nei confronti dei soci, in virtù del quale l'obbligazione della società non si estingue, ma si trasferisce ai soci, che rispondono nei limiti di quanto riscosso in sede ...
L'ingerenza del socio accomandante nella gestione della sas comporta responsabilità patrimoniale illimitata e solidale
L'ingerenza del socio accomandante ovvero l'attività di gestione interna ed esterna o l'accordo tacito intercorso con il socio accomandatario sono aspetti irrilevanti qualora il terzo abbia concluso un contratto preliminare con la società in accomandita in persona del soggetto, peraltro qualificatosi socio, che essendo l'accomandante non aveva il potere di ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca