Avviso di addebito INPS notificato al commercialista del debitore via PEC – Posso contestare?


Avviso di addebito INPS immediatamente esecutivo

A seguito di accertamento agenzia entrate per maggiore irpef accertata per l’anno 2012, come conseguenza sono arrivati i contributi inps da pagare, la cosa strana è che l’atto con il quale mi si chiede di pagare è arrivato per pec al mio commercialista e non al sottoscritto.

Che valore ha questa notifica visto che non mi è stata notificata personalmente e posso eventualmente contestarla?.

Potrebbero essere scaduti i termini di prescrizione visto che è arrivata il 16/01/2019 con atto datato 24/12/2018. grazie

Evidentemente è stata indicato domicilio fiscale presso il commercialista, dotato di PEC, che si occupa degli aspetti fiscali della sua attività: può chiedere a lui.

Se l’accertamento d’ufficio è relativo al reddito conseguito nel 2012, l’avviso di accertamento deve essere notificato, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre 2018, cioè entro il 31 dicembre del quinto anno successivo a quello in cui la dichiarazione avrebbe dovuto essere presentata.

Per il mittente (Agenzia delle Entrate o INPS) l’affidamento al servizio postale dell’atto di accertamento entro il 31 dicembre 2018 rispetta ampiamente i termini di decadenza.

17 Gennaio 2019 · Ludmilla Karadzic

Specifico che detto avviso è stato mandato via pec dall’INPS, ma su una casella di posta elettronica normale del commercialista. Ha valore oppure è nulla?

La cosa è molto strana: può essere che il commercialista abbia attivato l’opzione automatica di smistamento della posta in arrivo nella casella PEC ad una sua casella di posta non certificata.

17 Gennaio 2019 · Ludmilla Karadzic

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 162 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Avviso di addebito INPS notificato al commercialista del debitore via PEC – Posso contestare?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.