Assegno da conto chiuso ma termini di presentazione scaduti

Se ho emesso un assegno di un conto chiuso con la firma che non è quella depositata (quindi firma apocrifa) ed è stato versato dopo i termini di presentazione cioè 20 giorni dopo, che succede, verrà fatto lo stesso il protesto?

La banca manderà indietro lo stesso per conto chiuso?

Quando presentato dopo la scadenza dei termini di presentazione un assegno non può essere protestato. Tuttavia, l'assegno con l'attestazione della banca del mancato pagamento in seguito a chiusura del conto corrente può essere utilizzato dal beneficiario come titolo esecutivo per promuovere azione esecutiva (di regresso) nei confronti del traente.

Qualora la firma risulti apocrifa, il beneficiario può agire contro chi, pur non essendo autorizzato all'emissione, ha sottoscritto l'assegno, con un'azione giudiziale, finalizzata a dimostrare il nesso causale, fra l'assegno emesso e l'obbligazione non adempiuta.

19 settembre 2016 · Simonetta Folliero

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?