La multa ed i moduli per il ricorso al prefetto e al giudice di pace

Nel linguaggio comune con il termine  “multa” o “contravvenzione” si intende la sanzione amministrativa pecuniaria camminata per un’infrazione al codice della strada.

L’iter della multa inizia con l’accertamento dell’infrazione, cui segue l’emissione di un verbale di contestazione che puo' essere notificato contestualmente – se il conducente viene fermato – o notificato al domicilio del proprietario del veicolo (responsabile in solido se il trasgressore non e' stato identificato) entro il termine di 150 giorni dall’accertamento (90 giorni a partire dal 13 agosto 2010).

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la multa ed i moduli per il ricorso al prefetto e al giudice di pace ed in generale su ricorso opposizione al verbale di multa.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook o Google+.

Stai leggendo La multa ed i moduli per il ricorso al prefetto e al giudice di pace Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il 1 aprile 2009 Ultima modifica effettuata il 25 novembre 2014 Classificato nelle categorie ricorso opposizione al verbale di multa Etichettato con tag , , , , , , , , , , Archiviato nella sezione origine dei debiti » multe ricorsi e sinistri » ricorso al verbale di multa Letture 4.776 Numero di commenti e domande: 22

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it

Puoi seguirci anche sui social network

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook o Google+.

  • maurizio 29 agosto 2010 at 23:58

    sul verbale i vigili hanno riportato la precedente residenza nonostante sulla patente ci fosse anche quella attuale. posso contestare per vizio di forma? grazie maurizio

    • cocco bill 30 agosto 2010 at 04:57

      Ciao Maurizio. Il suo quesito andrebbe inserito nella sezione “multe e ricorsi” di questo forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta. Lei potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

1 10 11 12