Guide vademecum ed istruzioni sulle multe

multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione

Per poter partecipare ai corsi per il recupero dei punti patente non è più obbligatorio aver ricevuto la comunicazione di decurtazione da parte del Dipartimento dei Trasporti Terrestri.  Da ora, si potranno iscrivere anche gli automobilisti che abbiano avuto conoscenza della decurtazione per vie informali.  Lo ha chiarito il Ministero dei Trasporti con la circolare numero 11490 dell'8 ...

cartella esattoriale originata da multa

Quante volte è capitato: si sbagliava per pochi euro il pagamento della multa e ci si ritrovava con una cartella esattoriale di centinaia di euro.  Ma non era la classica cartella esattoriale pazza.  Il Codice della strada, infatti, stabiliva che, se il pagamento non era completo fino all'ultimo centesimo, valeva solo come acconto e quindi, se non si capiva l'errore e si rimediava entro 60 ...

multe e sinistri - giurisprudenza

Il credito da risarcimento del danno da sinistro stradale è suscettibile di cessione, in ossequio al principio della libera cedibilità del credito posto agli articoli 1260 e seguenti del codice civile.  Tale principio è stato affermato in particolare con riferimento alla cessione del diritto di credito al risarcimento del danno patrimoniale, ponendosi in rilievo che esso è di natura non ...

notifica del verbale di multa

Può capitare che all'automobilista venga contestata la mancata esibizione di documenti utili ai fini dell'accertamento delle violazioni amministrativene (contrassegno di assicurazione, carta di circolazione, certificati di revisione del veicolo) e che lo si ...

ricorso al verbale di multa

In caso di violazione al codice della strada a cui consegua la sanzione amministrativa accessoria della decurtazione di punti della patente, il ricorso avverso la violazione principale non elimina, in capo al proprietario del veicolo, l'obbligo di comunicare i dati del conducente richiesti dalla P. A.  che attiene ad un dovere di collaborazione di natura autonoma ed è separatamente sanzionato.  ...

multe elevate dagli ausiliari del traffico

Esistono due tipi di ausiliario:i dipendenti comunali, di società municipalizzate o miste pubblico-private, di società private; e i dipendenti delle società che esercitano il trasporto pubblico.  Ci sono volute successive leggi, circolari e sentenze della Cassazione per arrivare a stabilire che si tratta di pubblici ufficiali, ...

multe da autovelox t-red tutor photored

Tutor autostradale per il rilevamento della velocità: conoscerlo per evitarlo.  Ecco qualche consiglio per evitare la multa.  Quasi tutti gli automobilisti lo conoscono, quasi tutti lo temono, ma pochi sanno come funziona.  Parliamo del Sistema Informativo Controllo Velocità (SICV), più comunemente conosciuto come Tutor autostradale.  E' , purtroppo, il dispositivo di controllo della ...

quando il verbale è nullo e la sanzione inefficace

La giurisprudenza di legittimità ha da tempo evidenziato che la Pubblica Amministrazione proprietaria della strada è tenuta a dare idonea informazione, con l'apposizione in loco di cartelli indicanti la presenza di autovelox, dell'installazione e della conseguente utilizzazione dei dispositivi di rilevamento elettronico della velocità, configurandosi, in difetto, l'illegittimità del ...

cartelle esattoriali originate da multe - prescrizione e decadenza

Il diritto alla riscossione delle sanzioni amministrative pecuniarie previste per la violazione di norme tributarie, derivante da sentenza passata in giudicato, si prescrive entro il termine di dieci anni, mentre, se la definitività della sanzione non deriva da un provvedimento giurisdizionale irrevocabile vale il termine di prescrizione di cinque anni, atteso che il termine di prescrizione ...

multe - modalità di pagamento, rateazione, ritardi, obbligati e coobbligati

Come è noto, il decreto legislativo 1° settembre 2011, numero 150, in vigore dal 6 ottobre 2011, ha, tra l'altro, introdotto significative modifiche in materia di opposizione al verbale di accertamento di violazione del codice della strada, adesso regolata dall'articolo 7 del predetto decreto.  L'articolo 7, comma 11 del decreto legislativo 1° settembre 2011, numero 150, prescrive che Con la ...

domande e risposte su multe ricorsi e sinistri

il 22 agosto 2011 sul manubrio della mia moto trovo un  preavviso di accertamento in cui si contestata la violazione dell'articolo 157/5 per aver parcheggiato in area di sosta a pagamento senza collocarlo nel modo previsto dalla segnaletica e scritto a stampatello si aggiunge  "all'interno dello stallo di sosta per autovettura come da ...