Visite domiciliari - L'agente di recupero crediti può essere costretto ad esibire, su richiesta, copia della licenza rilasciata dalla Questura con l'elenco dei soggetti abilitati

Per svolgere la propria attività, le imprese specializzate nel recupero stragiudiziale dei crediti devono possedere la licenza di cui al testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (TULPS) che è rilasciata dal Questore e vale per tutto il territorio nazionale.

In particolare, l'articolo 115 del TULPS (Regio Decreto 773/1931) dispone, fra l'altro che il titolare della licenza è, comunque, tenuto a comunicare preventivamente all'ufficio competente al rilascio della stessa l'elenco dei propri agenti, indicandone il rispettivo ambito territoriale, ed a tenere a disposizione degli ufficiali e agenti di pubblica sicurezza il registro delle operazioni. I suoi agenti sono tenuti ad esibire copia della licenza ad ogni richiesta degli ufficiali e agenti di pubblica sicurezza ed a fornire alle persone con cui trattano compiuta informazione della propria qualità e dell'agenzia per la quale operano.

In sede di puntuale interpretazione della normativa vigente, la circolare diramata il 9 agosto 2012 dal Ministero dell'Interno e avente ad oggetto Agenzie di recupero crediti per conto di terzi - Chiarimenti in ordine ai rappresentanti in licenza ed all'elenco degli operatori esattoriali precisa, inoltre, che, una volta espletati con esito positivo gli accertamenti di rito per ogni singolo agente di recupero crediti indicato dal titolare della licenza (accertamenti finalizzati ad un'attenta e minuziosa verifica dei requisiti di onorabilità e professionalità di ciascuno), venga rilasciata una copia conforme ed aggiornata dell'elenco degli operatori esattoriali, che deve essere allegata alla licenza dell'agenzia di recupero crediti per conto della quale essi svolgono l'attività.

In pratica, per porre fine alle continue, indesiderate e spesso offensive, telefonate degli addetti al recupero crediti, il debitore vessato può, fra l'altro, segnalare al Questore la società per cui tali soggetti operano. Invece, in occasione di visite domiciliari non concordate da parte di un operatore esattoriale di recupero crediti (visite che violano oltre misura il diritto alla privacy del debitore) nulla vieta di chiedere l'intervento della forza pubblica perchè proceda alla verifica della inclusione del molestatore nell'elenco degli operatori della società di recupero crediti per la quale egli svolge l'attività.

In allegato, la Circolare con protocollo 557/PAS/U/014680/12015.34 del 09 agosto 2012 del Ministero dell'Interno, Ufficio per gli affari polizia amministrativa e sociale, avente ad oggetto Agenzie di recupero crediti per conto di terzi. Chiarimenti in ordine ai rappresentanti in licenza ed all'elenco degli operatori esattoriali.

Circolare Ministero Interno - Agenzie di recupero crediti per conto di terzi. Chiarimenti in ordine ai rappresentanti in licenza ed all'elenco degli operatori esattoriali

8 giugno 2016 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Le telefonate e gli SMS degli addetti al recupero crediti possono integrare il reato di molestia o disturbo al debitore
Abbiamo spesso invitato i debitori a rivolgersi all'Autorità giudiziaria con un esposto denuncia a fronte delle insistenti telefonate effettuate dagli addetti al recupero crediti che si reiterano nel tempo, anche dopo la chiara diffida verbale del debitore ad astenersene. Il diritto del debitore a non essere molestato via telefono, o ...
Recupero crediti e stalking » I suggerimenti dei legali
Anche le società di recupero crediti accusano le recente la crisi economica: le tasche dei cittadini, infatti, sono sempre più vuote, fatto che ha reso la riscossione molto complicata. Così, molto spesso, gli agenti recuperatori ricorrono a mezzi sempre meno ortodossi. Non si fanno scrupoli, ad alzare la voce, a ...
Agenti di recupero crediti vs debitori » Abusi ed azioni illecite
Al giorno d'oggi, si sa, i comportamenti scorretti ed illegittimi delle società di recupero crediti sono all'ordine del giorno. Infatti, ci si può ritrovare a vivere un incubo: c'è chi viene tartassato da una sfilza di chiamate al proprio recapito telefonico, chi da una scarica di sms sul cellulare o ...
Il recupero crediti - dalla fase stragiudiziale al pignoramento
Il recupero crediti è un'attività che mira ad ottenere il pagamento di un credito (totale o parziale), sia quando il debitore rifiuta di onorarlo, sia quando si trova in una situazione di momentanea difficoltà ad adempiere la propria obbligazione. In ogni caso, prima di intraprendere la via giudiziaria (causa in ...
Recupero crediti per l'onorario del difensore nominato d'ufficio - Se l'assistito si rende irreperibile le spese legali possono essere poste a carico dello Stato
La normativa vigente prescrive che il difensore nominato d'ufficio è tenuto ad esperire le procedure per il recupero dell'onorario e delle spese, non potendo queste essere poste a carico dell'erario solo per l'assunzione dell'incarico professionale. Tuttavia, se tali procedure non sono possibili perché il debitore non è rintracciabile, in quanto ...

Spunti di discussione dal forum

Recupero crediti – meglio non consegnare contanti agli addetti alle visite domiciliari
In relazione a questa discussione, ho già preso accordi con questa persona di pagare in contanti perchè mi è stato detto che è il modo più veloce e, inoltre mi rilascia ricevuta regolare. Ma ora lei mi ha messo il dubbio e credo che chiederò di poter fare un bonifico,…
Recupero crediti alla porta senza appuntamento
Mi sono ritrovato il recupero crediti alla porta senza che io abbia aperto il portone e dalle scale sento che chiede informazioni ai condomini che intelligentemente hanno indicato la mia abitazione. Io non apro e nemmeno la mia compagna quando é in casa da sola, inoltre lei é incinta e…
Gli uffici addetti al recupero crediti hanno modo di sapere se a un debitore gli è stato pignorato lo stipendio partendo dal suo codice fiscale?
Vorrei chiedervi se i legali delle Società del Recupero crediti o delle Banche, hanno modo di verificare se esiste un pignoramento in corso (nella busta paga) da parte di una banca o Società di recupero crediti, diversa da quella per la quale essi lavorano; il tutto semplicemente dal codice fiscale…
Visite domiciliari indesiderate dell’agente di recupero crediti – Cosa fare
Vorrei sapere se ci sono i presupposti per segnalare al garante della privacy una situazione incresciosa successa qualche giorno fa. Si è presentato un esattore esterno per conto Agos al mio citofono cercando mio marito senza preavviso, ha detto di essere autorizzato. E se al mio posto oltre me c’era…
Recupero crediti – quando va rilasciata la liberatoria
In relazione al precedente quesito, vorrei ancora chiedere se l'Agenzia di recupero crediti, nel caso non raggiungessimo un accordo, si rivolgerà al Giudice per un pignoramento del quinto dello stipendio, dovrà produrre la documentazione dove risulterà per quanto ha acquistato il credito. Se così fosse potrebbe, a fronte magari di…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su visite domiciliari - l'agente di recupero crediti può essere costretto ad esibire, su richiesta, copia della licenza rilasciata dalla questura con l'elenco dei soggetti abilitati. Clicca qui.

Stai leggendo Visite domiciliari - L'agente di recupero crediti può essere costretto ad esibire, su richiesta, copia della licenza rilasciata dalla Questura con l'elenco dei soggetti abilitati Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 8 giugno 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria attività di recupero crediti Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info