Indice del post telefonia mobile - stop ai costi extra del roaming nell'ue

Roaming addio: a partire dal 15 Giugno 2017 gli operatori telefonici non possono più addebitare costi aggiuntivi per le chiamate dai telefoni cellulari e per il traffico dati degli utenti in viaggio nei Paesi UE diversi dal loro. Dalla data del 15 giugno 2017 i costi extra del roaming, ovvero l’uso del telefono cellulare dall’estero per chiamate, SMS e Internet in Europa sono stati sostanzialmente aboliti. L'Unione Europea ha stabilito i tetti massimi delle tariffe che gli operatori di telefonia mobile si pagano a vicenda quando i loro clienti si trovano all’estero, comportando la quasi totale scomparsa di costi [ ... leggi tutto » ]

Cosa è il roaming e quali sono i motivi per cui fino ad oggi costava così tanto?. Quando viaggiamo all’estero e utilizziamo la rete di altri Paesi sul nostro smartphone dotato di SIM italiana siamo in roaming: il nostro operatore nazionale lavora insieme a operatori di altri Paesi per permetterci di rimanere sempre connessi o comunque raggiungibili. Nei momenti in cui utilizziamo il telefono per chiamare, mandare SMS o navigare il “nostro” operatore paga quello estero per il servizio offerto, e questi costi, definiti prezzi di roaming all’ingrosso, sono sempre stati decisamente alti, soprattutto quelli per il traffico dati: [ ... leggi tutto » ]

Dal 15 giugno 2017 tutti gli europei possono viaggiare all'estero senza preoccuparsi di dover pagare tariffe maggiorate per l'uso del telefono, in particolare per le conversazioni, i messaggi e la navigazione su internet. Le norme dell'UE sul roaming a tariffa nazionale (" roam like at home") consentono di utilizzare il cellulare all'estero in qualsiasi altro paese dell'UE senza dover pagare tariffe aggiuntive di roaming. Le norme si applicano alle chiamate (a telefoni cellulari e fissi), all'invio di messaggi di testo (SMS) e all'uso di servizi di dati all'estero. Per l'uso di questi servizi quando viaggi nell'UE paghi lo stesso [ ... leggi tutto » ]

Gli operatori di telefonia mobile possono applicare la cosiddetta "politica dell'uso corretto" per garantire che tutti i clienti abbiano accesso e possano beneficiare delle norme sul roaming a tariffa nazionale (vale a dire dei servizi di roaming regolamentati a prezzi nazionali) quando viaggiano nell'UE. Gli operatori sono tenuti ad applicare meccanismi di controllo equi, ragionevoli e proporzionati per evitare un uso abusivo delle norme. Le norme sul roaming a tariffa nazionale prevedono l' assenza di restrizioni sui volumi per le chiamate vocali e gli SMS, ma il mantenimento di regole e limiti per l'uso dei dati a tariffa nazionale [ ... leggi tutto » ]

Vediamo, infine, qualche caso border line e altre situazioni particolari che possono avvenire per le chiamate in roaming. Le chiamate effettuate dal tuo paese verso un altro paese dell'UE o extra UE non sono considerate in roaming e quindi non rientrano nelle norme sul roaming a tariffa nazionale. Non essendo regolamentati, i prezzi per queste chiamate possono essere elevati. Il roaming (specie quello di dati) al di fuori dell'UE può essere costoso. Prima di recarti all'estero controlla quindi i prezzi applicati dal tuo operatore per evitare brutte sorprese in bolletta. Roaming nei viaggi in nave o aereo Quando viaggi [ ... leggi tutto » ]

4 luglio 2017 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Eurotariffa non applicata correttamente » Agcom sanziona Wind e Tre con multe salate
Wind e 3 multate dall'Agcom per non avera applicato le nuove direttive sul roaming correttamente: a parere del Garante per le Comunicazioni, infatti, l'eurotariffa è stata aggirata. Eurotariffa: il Garante per le Comunicazioni (l'AgCom) ha colpito Wind e a Tre Italia con pesanti sanzioni, a causa dei salassi inflitti ai [ ... leggi tutto » ]
Accesso ad internet - da giugno 2017 il cliente avrà diritto al rimborso se la velocità effettiva di navigazione risulterà inferiore a quella pubblicizzata dal provider
A partire dal giugno 2017, saranno vietate le tariffe roaming nell'Unione Europea (e nei Paesi dello Spazio economico Europeo - SEE) per le chiamate, per l'invio di messaggi di testo e per l'utilizzo di internet tramite dispositivi mobili. Intanto, a partire dal 30 aprile 2016, le maggiorazioni del roaming per [ ... leggi tutto » ]
Addio al classico libretto: arriva il documento unico di circolazione » Cos'è e cosa cambia in sostanza
Il Documento Unico di circolazione è il nuovo certificato veicoli che verrà introdotto, in sostituzione del libretto, in Italia nei prossimi mesi, dopo l'entrata in vigore della riforma PA Madia: scopriamo come funziona e cosa cambia. E' ora di dire addio a libretto di circolazione e certificato di proprietà. PRA [ ... leggi tutto » ]
Operatori telefonici e tariffazione » Breve prontuario per il consumatore
Smartphone, tablet e e telefonia di ultima generazione sono strumenti che ormai fanno parte della vita quotidiana di tutti i consumatori italiani: vi insegniamo come trovare le tariffe e gli operatori più vantaggiosi per poter risparmiare. Siete in procinto di cambiare operatore telefonico o semplicemente il piano tariffario per il [ ... leggi tutto » ]
Disservizi voce ed internet - L'utente può chiedere il risarcimento danni all'operatore con cui ha stipulato il contratto di fornitura
Un professionista stipulava con un operatore telefonico alternativo (OLO) un contratto per la fornitura di servizi telefonici relativi alla rete fissa (chiamate voce ed ADSL per l'accesso ad internet). L'utente conveniva in giudizio l'operatore, rilevando il non corretto funzionamento dei servizi e chiedendone la condanna al risarcimento dei danni. I [ ... leggi tutto » ]

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post telefonia mobile - stop ai costi extra del roaming nell'ue. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Telefonia mobile - Stop ai costi extra del roaming nell'UE Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 4 luglio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria tutela consumatori - fonia adsl RAI e pay tv Inserito nella sezione tutela consumatori del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca