Roaming cellulari: addio nell'UE » Cosa cambia principalmente per le tariffe all'estero

Roaming addio: a partire dal 15 Giugno 2017 gli operatori telefonici non possono più addebitare costi aggiuntivi per le chiamate dai telefoni cellulari e per il traffico dati degli utenti in viaggio nei Paesi UE diversi dal loro.

Dalla data del 15 giugno 2017 i costi extra del roaming, ovvero l'uso del telefono cellulare dall'estero per chiamate, SMS e Internet in Europa sono stati sostanzialmente aboliti.

L'Unione Europea ha stabilito i tetti massimi delle tariffe che gli operatori di telefonia mobile si pagano a vicenda quando i loro clienti si trovano all'estero, comportando la quasi totale scomparsa di costi extra quando si usa il telefono in roaming.

Dunque, ogni contratto nuovo o esistente che includa servizi di roaming diventerà automaticamente un contratto con roaming a tariffa nazionale. L

Le nuove norme europee riguardano i servizi di dati, le chiamate vocali e gli Sms.

La tariffa nazionale sarà applicata nei 28 paesi dell'Unione Europea da tutte le compagnie telefoniche italiane. Usare il cellulare durante una permanenza temporanea in Europa o usarlo nel paese in cui si vive non farà più alcuna differenza.

Verrà applicata la stessa tariffa nazionale per il roaming.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su roaming cellulari: addio nell'ue » cosa cambia principalmente per le tariffe all'estero. Clicca qui.

Stai leggendo Roaming cellulari: addio nell'UE » Cosa cambia principalmente per le tariffe all'estero Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 4 luglio 2017 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria tutela consumatori - fonia adsl RAI e pay tv Inserito nella sezione tutela consumatori.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca