soluzione suicidio...

Ho deciso di rivolgermi ad un forum perchè non posso sfogarmi con nessuno, circa la mia triste e tragica situazione finanziaria...

Ho 24 anni e vivo fuori casa da dopo il diploma.. Ho sempre cercato di cavarmela da sola, lavoravo per un'azienda che è fallita l'anno scorso, dalla quale avevo scelto di dimettermi mesi prima in quanto, da tempo, pagavano più le retribuzioni adducendo a motivazioni che puzzavano di "banca rotta"...

Sono tornata a casa, ma nel frattempo, non riuscivo più a saldare le mie carte di credito dell'unicredit. Non sono serviti a niente i soldi della disoccupazione per saldare le rate insolute, ad oggi infatti ho ancora degli insoluti mostruosi che non mi consentono di stare al passo...

Da circa 6 mesi ho cambiato lavoro, ma è un part time e vivo di nuovo fuori casa e quindi sono costretta a dovermi pagare l'affitto e tutte le spese che comportano il sostentamento autonomo.. Mio papà cerca di aiutarmi quanto può, ma è chiaro che non può mantenere i miei debiti. Di seguito vi riporto la mia situazione:

Saldo regolarmente una rata di 315 euro mensili per un prestito con Unicredit. HO una carta revolving con un plafond di 4000 euro, rientrati di 500, ma attualmente insoluta per 450 euro, pari alle rate che non ho saldato.
Carta a saldo unicredit: plafond 1500, inizialmente avevo un debito di 2000 e qualcosa , ma avendone saldati 1000, ne rimangono 1800 tra debito residuo e interessi.. Questa non la pago da un anno, e non mi chiamano più da mesi. E una carta agos che attualmente insoluta, ma che, senza le 2 di unicredit, potrei saldare con l'aiuto di mio papà.

Non mi posso assolutamente permettere che mi pignorino un 1/5 dello stipendio, però capite che con una rata di 315 euro, è impossibile coprire anche le altre. Mi chiedevo per quali soluzioni, a parte il suicidio, posso optare. Mi è venuto in mente un saldo&stralcio per le carte, ma non ho una somma da potergli versare immediatamente. E non credo si possa rateizzare la somma..

Escludo un prestito di consolidamento, chi me lo farebbe?? L'unica soluzione, forse fattibile, è chiedere se unicredit mi prolunga il prestito per qualche anno in più, includendo il debito della carte.. Si può fare?? E' fantascienza? Qualcuno ha degli scenari meno drammatici da espormi???

Experia, gli amici che mi hanno preceduto ti hanno già detto tutto quello che ti serve sapere.

Voglio aggiungere che il suicidio non è una soluzione, non più di come le tenebre non sono una soluzione alla mancanza di luce.

Piuttosto che pensare a come terminare la tua vita, pensa a come iniziarne una nuova. Pensa a tuo figlio che deve arrivare, all'amore che provi per lui e per il tuo compagno. Lì troverai la forza per superare qualsiasi difficoltà che ti troverai ad affrontare.

Per i debiti, poi, ci saremo qui noi a darti una mano.

14 febbraio 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi
Ci riferiremo, tanto per fissare le idee, a debiti derivanti da acquisti effettuati avvalendosi di contratti di finanziamento per il così detto credito al consumo. La finanziaria, che non riesce a recuperare le somme erogate, non agisce direttamente contro il debitore. In genere non è organizzata, nè ha le competenze, ...
Accordo a saldo stralcio e liberatoria per cancellazione dalla CRIF - errori da non commettere
Sono stata segnalata al CRIF come cattiva pagatrice (ho saltato 4 rate da pagare) ma poi ho liquidato tutto alla società finanziaria in un unica soluzione, (questi mi avevano assicurato che non ero stata segnalata) ebbene dopo 1 anno mi è arrivato un avviso di pagamento di 161.00 euro per ...
Come pagare solo una parte del debito e vivere sereni …
In riferimento all'articolo pubblicato in un post precedente, avente ad oggetto la recensione del libro di Giampaolo Luzzi dal titolo "Come non pagare i debiti e vivere felici ... un lettore, Yuri, commenta: Il libro l'ho acquistato e letto. E' una cosa del tutto nuova e mi viene difficile spiegare ...
Accordo a saldo stralcio in caso di leasing
Il leasing è la tipologia di credito con la quale è più difficoltoso arrivare a transare un saldo e stralcio, in quanto la società erogante ha il coltello dalla parte del manico, costituito dalla possibilità di recuperare il bene velocemente - e se il debitore rifiuta di riconsegnarlo c'è la ...
Debito non pagato » come opporsi alle scorrettezze dell'addetto al recupero crediti
Quali sono gli strumenti di cui dispone il debitore per opporsi alle pratiche scorrette che gli addetti delle società di recupero crediti mettono spesso in atto per guadagnarsi la misera provvigione. Come reagire alle continue violazioni della privacy, ai reiterati comportamenti lesivi della dignità del debitore, alle richieste per interessi ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su soluzione suicidio.... Clicca qui.

Stai leggendo soluzione suicidio... Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 14 febbraio 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

  • angetta 4 settembre 2011 at 22:29

    L’equitalia a seguito di debiti contratti da mio marito pùo iscrivere ipoteche su immobili a me assegnati in sede di omologazione di separazione consensuale grazie e buona serata

    • Simone Saintjust 5 settembre 2011 at 04:21

      Dipende. Se il debito è stato accertato in data anteriore a quella di omologazione della separazione, certamente sì.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca