Pensione di reversibilità » E' pignorabile?

Dopo la morte di mio marito, ho avuto il beneficio della sua pensione di reversibilità, che ammonta a 650 euro e siccome ho debiti con alcuni creditori, vorrei sapere se anche la pensione di mio marito, di cui godo, è intaccabile.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su pensione di reversibilità » e' pignorabile?. Clicca qui.

Stai leggendo Pensione di reversibilità » E' pignorabile? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 13 dicembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 settembre 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

  • Veronica 5 novembre 2015 at 21:12

    Mio padre 5 anni fa è morto e ha lasciato una pensione di reversibilità a mia madre (che tutt ora è lavoratrice operaia). Mio padre non ha lasciato testamento o alcuna eredità nè soldi nè immobili. Mio padre però ha lasciato dei debiti, volevo sapere se la pensione di reversibilità dell’ammontare di 280 euro ma di 150 euro percepita da mia madre ( e dato che lavora la quota percepita dipende dal reddito totale che ha in qual momento) è pignorabile e se mia madre rifiutandosi di non pagare, visto e considerato che non ne era al corrente e quindi non ci sono firme da parte sua di presa di visione, il suo stipendio possa essere pignorato. mia madre deve per forza dichiarare la rinunzia dell’eredità anche se essa non esiste?con tale azione rinunzia alla pensione di reversibilità?

    • Simone di Saintjust 5 novembre 2015 at 22:32

      La pensione di reversibilità viene acquisita dal coniuge superstite per diritto e non in seguito ad accettazione dell’eredità. In pratica ottenere la pensione di reversibilità non implica accettazione dell’eredità (e quindi l’obbligo di rimborsare i debiti del defunto) o, il che è equivalente, il coniuge superstite che rinuncia all’eredità non perde il diritto a percepire la pensione di reversibilità.

      La pensione complessivamente percepita (di reversibilità, di vecchiaia o di anzianità) è impignorabile fino alla soglia di circa 750 euro (minimo vitale).

  • Veronica 5 novembre 2015 at 20:59

    Mio padre 5 anni fa è morto e ha lasciato una pensione di reversibilità a mia madre (che tutt ora è lavoratrice operaia). Mio padre non ha lasciato testamento o alcuna eredità nè soldi nè immobili. Mio padre però ha lasciato dei debiti, volevo sapere se la pensione di reversibilità dell’ammontare di 280 euro ma di 150 euro percepita da mia madre ( e dato che lavora la quota percepita dipende dal reddito totale che ha in qual momento) è pignorabile e se mia madre rifiutandosi di non pagare, visto e considerato che non ne era al corrente e quindi non ci sono firme da parte sua di presa di visione, il suo stipendio possa essere pignorato. mia madre deve per forza dichiarare la rinunzia dell’eredità anche se essa non esiste?con tale azione rinunzia alla pensione di reversibilità?

    • Simone di Saintjust 5 novembre 2015 at 22:34

      La pensione di reversibilità viene acquisita dal coniuge superstite per diritto e non in seguito ad accettazione dell’eredità. In pratica, ottenere la pensione di reversibilità non implica accettazione dell’eredità (e quindi l’obbligo di rimborsare i debiti del defunto) o, il che è equivalente, il coniuge superstite che rinuncia all’eredità non perde il diritto a percepire la pensione di reversibilità.

      La pensione complessivamente percepita (di reversibilità, di vecchiaia o di anzianità) è impignorabile fino alla soglia di circa 750 euro (minimo vitale).

  • susy77 12 marzo 2015 at 21:25

    Salve, mio padre é morto 9 mesi fa e ha lasciato oltre la casa dove vive mia madre, ex casalinga e che sta prendendo la pensione di reversibilità di 500 euro, anche dei debiti con la findomestic per 5000 euro con data sottoscrizione 02.2003 e 2000 euro senza data nel contratto ma che dovrebbe essere del giugno 2006. Mio padre inizialmente aveva pagato anche delle cambiali ma non ha mai terminato il pagamento.lo scorso anno prima di morire aveva inviato una offerta di 500 euro per chiudere tutto ma non hanno mai risposto .oggi si è presentato a casa uno per la riscossione e mia madre le ha detto della morte di mio padre. Volevano un anticipo e le hanno parlato di pignoramento. Chiedo un consiglio su cosa fare. I crediti sono ancora validi.possono pignorare beni o la pensione? Dobbiamo pagare io e mia madre. Con questa pensione e gli ulteriori debiti (equitalia) mia madre non può farcela. Grazie

    • Ludmilla Karadzic 12 marzo 2015 at 21:52

      Chi accetta l’eredità, eredita anche i debiti. Tuttavia, una pensione di 500 euro è impignorabile, corrispondendo al minimo vitale.

      La casa potrebbe essere ipotecata, ma occorre chiedere un decreto ingiuntivo ed anticipare spese legali e di iscrizione che spesso le società di recupero non sono disposte a sostenere per crediti che potrebbero non riscuotere mai. Iscrivere ipoteca significa solo che al momento della eventuale vendita il debitore deve rimborsare quanto dovuto al proprio creditore: certo, in via teorica, potrebbe rappresentare l’anticamera dell’espropriazione, ma anche in questa ipotesi remota le spese da sostenere per il creditore sono esorbitanti e, comunque, prima della vendita all’asta la legge consente di poter estinguere il debito.

      Intimorire il debitore è la pratica più diffusa fra gli addetti al recupero crediti. Io attenderei gli eventi. Fra qualche tempo, presumibilmente, la società di recupero crediti addiverrà a più miti consigli quando capirà che il debitore non si lascia prendere dalla paura.




Cerca