Le scrivo perchè mia sorella è veramente disperata – Tempo fa ha acquistato un'automobile tramite un prestito di una finanziaria

Salve,
le scrivo perchè mia sorella è veramente disperata.
Tempo fa ha acquistato un'automobile tramite un prestito di una finanziaria (con cessazione del quinto),non riuscendo a pagare alcune rate è subentrata un' agenzia di recupero crediti con il quale ha stabilito di estinguere il debito pagando una somma mensile,più gli interessi,non certo bassi.
Dopo un grosso scandalo che riguardava le finanziarie della nostra città(mandato in onda su striscia la notizia),il “recupero crediti” non si è fatto vivo per 2 anni circa. Ma qualche mese fà, a mia sorella è stata recapitata una lettera di uno studio legale dove chiedevano la somma complessiva dei due anni + altri interessi.Mia sorella si è rivolta ad un legale che a sua volta a scritto al “recupero crediti” di trovare una forma di pagamento che permettesse a mia sorella di pagare senza incorrere in chissà quali questioni legali.Ma lo studio legale del recupero crediti non ha mai risposto.
Ieri, però mia sorella ha ricevuto un'ingiunzione del tribunale dove alla somma dovuta si sono aggiunte nuove somme ed ora è terrorizzata che possano portarle via addirittura la casa.Mi chiedevo cosa si può fare a riguardo e se,visto che loro non si sono fatti vivi per anni,è possibile ricorrere al rapporto originario per il rientro del debito.
Mi auguro di essermi espressa in modo chiaro, grazie per un eventuale risposta.
Cinzia

Commento di cinzia | Giovedì, 18 Settembre 2008

Purtroppo non si può far riferimento all'ultimo accordo. Su questo aspetto La corte di cassazione è stata esplicita.

Commento di karalis | Giovedì, 18 Settembre 2008

18 settembre 2008 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Accordo a saldo stralcio e liberatoria per cancellazione dalla CRIF - errori da non commettere
Sono stata segnalata al CRIF come cattiva pagatrice (ho saltato 4 rate da pagare) ma poi ho liquidato tutto alla società finanziaria in un unica soluzione, (questi mi avevano assicurato che non ero stata segnalata) ebbene dopo 1 anno mi è arrivato un avviso di pagamento di 161.00 euro per ...
Debito non pagato » come opporsi alle scorrettezze dell'addetto al recupero crediti
Quali sono gli strumenti di cui dispone il debitore per opporsi alle pratiche scorrette che gli addetti delle società di recupero crediti mettono spesso in atto per guadagnarsi la misera provvigione. Come reagire alle continue violazioni della privacy, ai reiterati comportamenti lesivi della dignità del debitore, alle richieste per interessi ...
Debiti e società di recupero crediti – consigli da seguire se si decide di pagare 
Gentile debitore, se proprio ha intenzione di pagare, segua questi consigli: innanzitutto lei deve accertarsi che il soggetto a cui effettua i pagamenti sia legittimato alla riscossione del debito. Occorre dunque che le venga trasmessa copia conforme della documentazione attestante la cessione dei diritti dal creditore originario al soggetto giuridico ...
Siete indebitati e le società di recupero crediti vi perseguitano? Ecco come comportarsi
Ci riferiremo, tanto per fissare le idee, a debiti derivanti da acquisti effettuati avvalendosi di contratti di finanziamento per il così detto credito al consumo. La finanziaria, che non riesce a recuperare le somme erogate, non agisce direttamente contro il debitore. In genere non è organizzata, nè ha le competenze, ...
Una guida di sopravvivenza per il debitore assediato
Non vorrei essere frainteso, dando la sensazione di voler asserire che le società di recupero credito operino in contesti fuori legge. Ma, anche se può sembrare un paradosso, è assolutamente certo che una delle armi di difesa più efficaci nelle mani del debitore perseguitato  consiste proprio nella scrupolosa e attenta ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le scrivo perchè mia sorella è veramente disperata – tempo fa ha acquistato un'automobile tramite un prestito di una finanziaria. Clicca qui.

Stai leggendo Le scrivo perchè mia sorella è veramente disperata – Tempo fa ha acquistato un'automobile tramite un prestito di una finanziaria Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 25 giugno 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca