E se il contratto di credito al consumo non contiene tutti gli elementi richiesti dalla legge?

Indice dei contenuti dell'articolo


Può accadere che il contratto di credito al consumo non sia compilato correttamente in tutte le sue parti. In questo caso la legge prevede alcuni rimedi:

  • Se non sono indicati il TAN e il TAEG,al contratto viene applicato il tasso nominale minimo dei buoni del tesoro (BOT) annuali o di altri titoli similari eventualmente indicati dal Ministero del Tesoro, emessi nei dodici mesi precedenti la conclusione del contratto. Il tasso di interesse ei BOT è di solito basso;
  • se la scadenza del credito non è specificata, passa a trenta mesi.

Per fare una domanda sui contratti di credito al consumo, sugli acquisti a rate, sui finanziamenti in genere, sui contratti di prestito e  su tutti gli argomenti correlati clicca qui.

22 Giugno 2013 · Giovanni Napoletano

Indice dei contenuti dell'articolo




Condividi il post e dona


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su e se il contratto di credito al consumo non contiene tutti gli elementi richiesti dalla legge?. Clicca qui.

Stai leggendo E se il contratto di credito al consumo non contiene tutti gli elementi richiesti dalla legge? Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 22 Giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - contratti di prestito credito al consumo e cessione del quinto dello stipendio o della pensione

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)