Truffa phishing con sedicente messaggio inoltrato dall’Inps » Prestate la massima attenzione!

Ho ricevuto una strana e-mail dall’Inps che mi chiedeva di inserire una banca tra un elenco e successivamente inserire alcuni miei dati sensibili.

Sospettando che si potesse trattare di un fake, ho cestinato il messaggio.

Si tratta di phishing?

L’Inps avvisa tutti i suoi utenti che è in corso un tentativo di truffa tramite email di phishing che, sfruttando apparenti comunicazioni da parte dell’Istituto, invitano a cliccare su un link che apre una pagina nella quale viene richiesto di selezionare una banca tra quelle contenute in un elenco e ad inserire quindi le proprie credenziali.

Si informa – precisa una nota ufficiale rilasciata dall’Istituto – che tale comunicazione è finalizzata a sottrarre fraudolentemente dati anagrafici e quelli relativi a carte di credito, con la falsa motivazione di un presunto bonifico non andato a buon fine in quanto i dati registrati nel sistema non sarebbero aggiornati.

Si invitano pertanto tutti gli utenti a diffidare di tali comunicazioni e ad ignorare email che propongano di cliccare su un link per ottenere presunti pagamenti da parte dell’Inps.

Si ricorda, infine, che le informazioni sulle prestazioni Inps sono consultabili esclusivamente accedendo direttamente dal portale e che l’Inps, per motivi di sicurezza, non invia mai, in nessun caso, mail contenenti link cliccabili

.

17 Luglio 2020 · Gennaro Andele

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni da blog e forum

Dove mi trovo?