Srl inattiva in Romania


Srl aperta in Romania per attività bar: aperta per 4 mesi e poi abbandonata, cioè lasciata cosi inattiva. Sono passati circa 10 anni: ho notato su internet che e stata chiusa dal tribunale della città dove era stata aperta. Non avevo debiti con creditori. Mai presentato bilanci. Cioe credo che abbia fallito. A cosa posso andare incontro?

Non credo che avrà problemi: anche se avesse lasciato debiti, qualora anche in Romania, come credo, la srl comportasse per i soci la stessa tipologia di responsabilità patrimoniale prevista in Italia, lei, in qualità di socio, ne avrebbe risposto al massimo entro la quota di capitale sociale conferito.

La sua srl sarà stata liquidata d’ufficio proprio per inattività. Piuttosto, ponendo lei in liquidazione la società, avrebbe, forse, potuto recuperare qualcosa del capitale inizialmente versato.

24 Febbraio 2019 · Lilla De Angelis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Srl inattiva in Romania