Sollecito Equitalia

Ho ricevuto sollecito di pagamento da Equitalia datato 8/2/12 per tributo TIA iscritto a ruolo e relativo ad anno 2005. Sul sollecito viene citata cartella notificata il 28/2/2007, che peraltro non ricordo di aver ricevuto. Considerati i termini di diritto alla riscossione e di prescrizione, sono costretto a pagare?

Per poter non pagare, senza subire poi procedure esecutive, occorre che qualche giudice competente dichiari la prescrizione della pretesa reclamata con la cartella esattoriale.

Perchè il giudice competente dichiari la prescrizione della pretesa reclamata con la cartella esattoriale occorre fare ricorso al giudice competente.

Perchè il ricorso venga accolto occorre che la cartella esattoriale non sia stata mai notificata.

Perchè la cartella non sia stata mai notificata non basta che il ricorrente dichiari di non ricordarsi della notifica.

Occorre esibire una relata che provi la notifica essere stata effettuata ad altro soggetto o accertarsi che il creditore non sia in possesso di un documento che attesti, invece, l'avvenuta notifica nei termini e nelle modalità previste dalla legge.

E, dunque, bisogna effettuare accesso agli atti recandosi presso gli uffici preposti alla riscossione della Tassa di Impatto Ambientale.

6 aprile 2012 · Tullio Solinas

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi
E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento ...
Cartelle esattoriali originate da multe » Si al ricorso per sollecito di pagamento
Chiunque riceva solleciti di pagamento per cartelle esattoriali originate da multe per il codice della strada non pagate può ancora presentare ricorso presso il giudice di pace e sperare nell'annullamento dell'intero debito maturato verso la pubblica amministrazione. Il ricorso, infatti, può essere proposto non solo nei confronti della cartella di ...
Prescrizione e decadenza delle multe
In questo articolo si discute della prescrizione dei crediti per sanzioni amministrative (multe), dei termini di decadenza per la notifica dei verbali di accertamento e per la notifica della cartella esattoriale sempre in riferimento ai crediti per sanzioni amministrative. Per le sanzioni amministrative, quali ad esempio quelle previste dal Codice ...
Bollo auto – la prescrizione è triennale
Il bollo auto si prescrive nel termine di tre anni sia per l'attività di accertamento che per quella di riscossione. Ciò è quanto emerge da alcune sentenze della Commissione Tributaria Provinciale di Taranto e della Commissione Tributaria Regionale del Lazio (sent. della Ctp di Taranto numero 44 del 27/03/07 e ...
Equitalia e i solleciti di pagamento » Motivi di contestazione
Equitalia, riguardo alla notifica dei solleciti di pagamento, relativi soprattutto alle cartelle di modico valore (ammontare inferiore ai mille euro) non agisce in modo del tutto legittimo. Vediamo quali precauzioni adottare. Il sollecito di pagamento dovrebbe essere, di norma, un atto successivo alla notifica delle cartelle esattoriali e sarebbe previsto ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca