Situazione patrimoniale genitore defunto ignota – Accettazione con beneficio di inventario?

Mia madre e’ deceduta recentemente senza lasciare testamento e, prima di accettare l’eredità, io e mio fratello vorremmo accertarci che non ci siano debiti che ricadrebbero su di noi; qual è la procedura da seguire?

La soluzione al problema posto è l’accettazione dell’eredità con beneficio di inventario: l’effetto dell’accettazione dell’eredita con beneficio d’inventario consiste nel tenere distinto il patrimonio del defunto da quello dell’erede.

L’erede conserva verso l’eredità tutti i diritti e tutti gli obblighi che aveva verso il defunto, tranne quelli estinti per effetto della morte (sanzioni amministrative, ad esempio). Inoltre, l’erede accettante con beneficio d’inventario non è tenuto al pagamento dei debiti ereditari oltre il valore dei beni a lui pervenuti, se provvede a formare l’inventario dei beni lasciati dal defunto nei termini previsti dalla legge.

Il chiamato alla eredità che intende accettare con beneficio di inventario, quando a qualsiasi titolo è nel possesso di beni ereditari, deve fare l’inventario entro tre mesi dal giorno dell’apertura della successione. Se entro questo termine lo ha cominciato ma non è stato in grado di completarlo, può ottenere dal tribunale del luogo in cui si è aperta la successione una proroga che, salvo gravi circostanze, non deve eccedere i tre mesi.

30 Aprile 2019 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Decesso garante di un prestito - La rinuncia all'eredità del genitore comporta l'obbligatoria accettazione con beneficio di inventario del figlio minore » Oppure i genitori possono chiedere al giudice tutelare l'autorizzazione a rinunciare in nome e per conto del figlio minore
Mia madre è deceduta da pochi giorni e gli unici eredi legittimi siamo io e mia sorella: mia madre non aveva proprietà ma era garante di un mutuo ipotecario stipulato da mia sorella e suo marito. Io vorrei rinunciare all'eredità per evitare di subentrare alla fideiussione, ma ho una figlia minorenne. La fideiussione cadrebbe quindi su di lei. Cosa mi consigliate di fare per evitare tutto ciò? ...

Adottare il cane del de cuius o pagare gli arretrati condominiali dovuti dal comodatario defunto implica accettazione tacita dell'eredita?
Mia madre è deceduta 2 settimane fa e io e la mia famiglia vorremmo adottare il suo cane per portarlo con noi in Inghilterra dove abitiamo; devo fare la cessione all'Anagrafe Canina per poi richiedere il passaporto canino, e mi stavo chiedendo se tale procedura implicherebbe la tacita accettazione di eredità (che io e mio fratello stiamo ancora valutando dato che ci sono debiti e un immobile in Francia da vendere ma possibilmente non ci sarebbe un attivo). Inoltre, ci sono spese condominiali arretrate per l'appartamento di mia proprietà dove mia madre abitava con un contratto di comodato d'uso, se ...

Erede di un erede che ha accettato con beneficio di inventario
Dieci anni fa mio padre è deceduto nominando tramite testamento olografo mia madre come unico erede (per tutelare me e mio fratello dall'eredità di debiti contratti con equitalia). Mia madre, sempre al fine di tutelare me e mio fratello dall'eredità di tali debiti, ha accettato con beneficio di inventario e provveduto alla relativa pubblicazione. Dall'inventario, è risultato che i debiti di mio padre superavano di gran lunga i suoi beni. Avendo accettato con beneficio di inventario, mia madre non è mai stata tenuta a rispondere di tali debiti con il proprio patrimonio. Possiamo ritenere conclusa la responsabilità assunta da mia ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Situazione patrimoniale genitore defunto ignota – Accettazione con beneficio di inventario?