Adesione alla rottamazione e successivo ricorso amministrativo in autotutela


Una persona che ha aderito dapprima alla rottamazione bis, poi sta per presentare istanza di adesione alle ter, può fare nel contempo istanza di autotutela perchè si è accorta dopo che quel tributo contestato con l’accertamento definitivo non lo doveva pagare lui ma un’altra persona, oppure l’adesione alla rottamazione è ostativa all’autotutela?

Con la domanda di adesione alla definizione agevolata il debitore si impegna a rinunciare ai giudizi già pendenti aventi ad oggetto i carichi ai quali si riferisce l’istanza di adesione stessa. Ma non gli è precluso un eventuale ricorso amministrativo in autotutela: naturalmente, quest’ultimo deve essere presentato, per risultare ammissibile, entro 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale, dell’avviso di accertamento immediatamente esecutivo, dell’avviso di addebito INPS immediatamente esecutivo.

22 Gennaio 2019 · Ludmilla Karadzic



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Adesione alla rottamazione e successivo ricorso amministrativo in autotutela