Adesione rottamazione bis e ter e contenzioso giudiziale


Si può, una volta aver aderito sia alla rottamazione bis che ter, proporre un’opposizione in tribunale per vizi della notifica scoperti successivamente sui crediti oggetto della rottamazione? la rottamazione è ostativa ad un eventuale domanda giudiziale?

Sottoscrivendo il modulo di adesione alle rottamazioni si dichiara che non vi sono giudizi pendenti aventi a oggetto i carichi ai quali si riferisce la dichiarazione stessa e, comunque, su assume l’impegno a rinunciare ai giudizi pendenti aventi a oggetto i carichi ai quali si riferisce la dichiarazione.

Questo per quanto riguarda il passato; per quel che riguarda il futuro, la legge prevede che, a seguito della presentazione della dichiarazione di adesione, siano sospesi i termini di prescrizione e decadenza dei carichi inseriti nella domanda. Quindi mani libere per il debitore e per l’agente della riscossione nella possibilità, rispettivamente, di avviare nuovi contenziosi e di notificare nuovi accertamenti.

18 Gennaio 2019 · Paolo Rastelli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Adesione rottamazione bis e ter e contenzioso giudiziale