RDC e comunicazione entro 15 giorni di variazione del patrimonio immobiliare

Percepisco il reddito di cittadinanza e al momento possiedo il 25% della mia casa di residenza: è da poco venuto a mancare il possessore del restante 75% di cui io sono il solo erede.
Vorrei sapere da quando si calcolano i 15 giorni per avvertire l’INPS.

Dall’apertura del testamento? dalla pubblicazione del testamento? dalla domanda di successione presentata all’Agenzia delle Entrate? dal pagamento delle imposte di successione? dalla data di trascrizione al catasto?

Considerando che io avrei un anno per presentare la domanda di successione sarebbe corretto se ritardassi il più possibile per rendere il corrente anno ‘libero’ rispetto all’incremento patrimoniale?

Da considerare preliminarmente che, per quel che attiene il Reddito di cittadinanza, avere la residenza in una casa detenuta in possesso al 100% non comporta aumento del patrimonio ai fini ISEE (a meno che non si tratti di residenza principesca). Al più, il nuovo proprietario perderebbe il contributo per il canone d’affitto eventualmente corrisposto fino a quel momento.

In pratica, per il patrimonio immobiliare la perdita del requisito si verifica al superamento della soglia pari a 30 mila euro, senza considerare la casa di abitazione. Pertanto, andrà comunicato solo l’acquisto (anche in eredità) di seconde case che comporti il superamento della soglia.

27 Febbraio 2021 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza e variazione del patrimonio immobiliare del nucleo familiare in corso di fruizione del beneficio
Ho fatto domanda di reddito di cittadinanza a dicembre e mi è stata accettata: il mio nucleo familiare è composto da me, la mia compagna, due figli minori e una maggiorenne. La madre della mia compagna, deceduta, ha lasciato alla mia compagna una casa che si dovrebbe solo buttare a terra ed è anche la prima casa. Se l'INPS controllasse la situazione relativa al nuovo patrimonio immobiliare del mio nucleo familiare potrei avere problemi? ...

ISEE 2017 - Cosa scrivere nella sezione 1 del quadro FC2 relativo all'incremento del patrimonio immobiliare?
Ho una domanda che nemmeno il CAF sa cosa scriverci: acquisto casa nel 2016 per 210 mila euro valutazione banca 250 mila, Mutuo 167 mila, valore IMU 1023. Se si deve barrare la casella relativa all'incremento del patrimonio immobiliare, qual'è il valore dell'incremento da considerare? A - 210.000 B - 250.000 C - 1023*168=172.000 D - ??? ...

Reddito di cittadinanza ed eventuale variazione del patrimonio mobiliare in corso di fruizione del beneficio
Nel caso in cui risultassi beneficiaria del Reddito di Cittadinanza, devo comunicare eventuali variazioni del mio patrimonio mobiliare? Nello specifico, mia madre mi farà un bonifico sul conto corrente di una cifra abbastanza elevata, dovuta alla vendita del suo immobile. Con quei soldi io intendo comprare successivamente un'immobile. Devo comunicare l'entrata di sopracitata cifra suo mio conto corrente, oppure si comunicano soltanto variazioni del patrimonio immobiliare, redditi e beni durevoli (fatta esclusione quindi per il patrimonio mobiliare)? ...

Dove mi trovo?