Rate prestito che non riesco a pagare - Sono disperato

Ho un problema: è da ottobre che sono fermo con il lavoro e, purtroppo da 2 mesi non riesco a pagare un finanziamento con rata di 400€ mese. Ho provato a contattare la finanziaria per ritoccare la rata ma purtroppo è stato rifiutato il mio discorso. Adesso ho un enorme paura: ho un bimbo di tre anni, una compagna disoccupata e casa in affitto. Non so come comportarmi, diverse volte ho pensato a fare passi estremi, ma poi vedendo gli occhi di mio figlio ripenso a tutto, ma purtroppo non riesco a vivere più. Cosa potrei fare?

Le diremo quello che deve fare: non preoccuparsi più delle rate del prestito. Nella sua situazione c'è tantissima gente, disoccupati e sanza lavoro con rate da rimborssare, senza risorse a cui attingere.

Si tratta di un momento difficile, ma che va ricondotto nella giusta dimensione: piuttosto, rifletta sulle responsabilità che ha assunto verso suo figlio e sul fatto che non può, per questo, neanche lontanamente, pensare di chiamarsi fuori.

8 giugno 2016 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

non ho soldi per pagare

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il mutuo affitto
Il mutuo affitto è un mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile. Il mutuo affitto è un contratto di prestito. Il mutuo affitto consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto “mutuante” ad un soggetto “mutuatario” che si impegna a restituirlo secondo modalità concordate, dettagliatamente ...
Mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile (affitto o soffietto) – aspetti positivi e negativi
Il mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile è un contratto di prestito. Il mutuo a tasso variabile rata costante e durata variabile consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto “mutuante” ad un soggetto “mutuatario” che si impegna a restituirlo secondo modalità concordate, dettagliatamente ...
Rate del mutuo e di un prestito pagate in ritardo – obbligo di aggiornamento dei dati relativi ai cattivi pagatori
In tema di ritardato pagamento delle rate del mutuo o di un prestito, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) – è intervenuta, con l'articolo 8 bis, sulle modalità di aggiornamento nelle banche dati dei cattivi pagatori, qualora il ritardo si riferisca ad un numero di rate mensili inferiore a ...
Vademecum per non pagare debiti, tasse e cartelle esattoriali
Alcune raccomandazioni per debitori nullatenenti (aspiranti o effettivi) - adottare il regime patrimoniale coniugale di separazione dei beni e farlo annotare sull'atto di matrimonio. Meglio una vera e propria separazione legale (per l'accordo da omologare basta un azzeccagarbugli qualsiasi, a cui offrire, per l'incomodo, cappuccino e cornetto al bar del tribunale); vendere la casa di proprietà prima che Equitalia vi iscriva ipoteca; abitare in affitto con comodato d'uso di arredi, suppellettili ed elettrodomestici. Tutto registrato all'Agenzia delle entrate, con elenco dei beni concessi in comodato puntualmente dettagliato .... ...
Mutuo o affitto: quale scegliere? Numeri e valutazioni per aiutare nella decisione
Il quesito che si pongono, quasi tutti, quando pensano di andare a vivere in nuova casa, è spesso sempre la stesso. Ovvero: è meglio il mutuo o l'affitto? I fattori da tenere in conto per una valutazione accurata sono molteplici, ma si deve tenere in considerazione che è molto difficile ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca