Quando mia suocera potrà andare in pensione?

Domanda di matteo82
4 gennaio 2017 at 10:13

Mia suocera è nata nel Dicembre del 1953: è assistente geriatrica e il suo primo lavoro dipendente ad oggi è dal 03/02/2003 e percepisce una reversibilità dal 01/03/2010.

Con tutte queste riforme, volevo sapere quanti anni minimi può accedere alla pensione per poter fruire di una pensione minima da lavoro dipendente.

Risposta di Tullio Solinas
4 gennaio 2017 at 20:56

Per il diritto alla pensione occorrono sia requisiti anagrafici che di anzianità contributiva.

L'età pensionabile per una lavoratrice dipendente del settore privato è stata fissata a 65 anni dal 2016 e 66 anni dal 2018, a 67 anni a partire dal 2021.

Alle date appena indicate, tuttavia, la lavoratrice, per acquisire il diritto alla pensione, dovrà aver maturato anche un'anzianità contributiva minima pari a 20 anni.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento pensione » Minimo vitale non coincide con pensione minima
La pensione privilegiata non è esente da imposta sul reddito
Pensione ordinaria di invalidità e pensione di invalidità civile - Differenze
Reversibilità della pensione di invalidità al figlio maggiorenne - Solo se riconosciuto inabile al lavoro
Pensione per le casalinghe - come ottenerla

Briciole di pane




Cerca