Proprietà con parziali abusi edilizi e successione ereditaria del cespite – Cosa accade in caso di donazione dell’immobile ad uno solo dei due figli

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Ad una mia semplice domanda, gradirei una vs semplice risposta: mia madre vorrebbe donarmi un appartamento di circa 47 metri quadri, ma da una mia visura catastale l’appartamento risulta di 39 mq in quanto pochi anni fa, esso fu ristrutturato ed ampliato abusivamente di circa 9 mq, a quell’epoca il geometra redigente dichiarò il falso, presentando una planimetria precedente l’abuso. Con questa evidente difformità solo un improbabile condono potrebbe sanare la questione. Le mie domande sono: mia madre può donarmi questa proprietà?
Cosa succederebbe se mia madre morisse senza aver assegnato questo cespite? Essendo solo due fratelli che soluzioni mi consigliate?

Sua madre può sicuramente donarle l’immobile accatastato: qualora l’abuso fosse accertato successivamente, il proprietario ne risponderebbe con una sanzione o, nel caso meno favorevole, con la demolizione dei manufatti abusivi.

Se l’immobile di cui si tratta è l’unico cespite e sua madre lo donasse ad uno solo dei suoi figli, l’altro figlio, in sede di collazione ereditaria, potrebbe pretendere, anche giudizialmente, che l’immobile ricadesse nelle comunione ereditaria reclamandone il 50% di proprietà.

8 Giugno 2022 · Piero Ciottoli



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Proprietà con parziali abusi edilizi e successione ereditaria del cespite – Cosa accade in caso di donazione dell’immobile ad uno solo dei due figli





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!