Problema con reddito di cittadinanza – Il saldo al 31 dicembre 2018 in un libretto postale cointestato non mi consente di presentare domanda per accedere al beneficio.

Nel 2018 mio padre ha avuto una malattia, motivo per cui ha deciso di cointestarmi un libretto postale a novembre 2018. Non pensavo a cosa potesse causare questo libretto, ho comunque rinunciato al libretto nel 2019.

La situazione è questa, giacenza media 2018, giacenza media quasi pari allo 0, saldo al 31 pari a 18000 (9000 a testa). A causa di questo fattore non ho fatto domanda per il reddito di cittadinanza. Nel 2019 ad aprile ho perso il lavoro che mi produceva un minimo di reddito, sotto consiglio di un caf ho aspettato questo gennaio nella speranza di poter presentare la giacenza media del 2019 (conforme al rdc). Purtroppo ho avuto la triste notizia che anche quest’anno va presentata la giacenza del 2018. Nonostante, volendo io possa richiedere anche isee corrente.

Il punto è questo, come posso fare per far capire all’inps che quel libretto in realtà non è mio ma sono stato messo li solo per 2 mesi per volontà di mio padre? Cioè, per questi 2 mesi, nonostante la mia pessima situazione economica non posso accedere al reddito di cittadinanza. Spero possiate aiutarmi.

Non c’è alcun modo di veicolare all’INPS la sua particolare situazione, per quel concerne il patrimonio mobiliare: i motivi per i quali, nel novembre 2019 è divenuto cointestatario di un libretto postale con saldo di 18 mila euro, sono irrilevanti ai fini dell’attribuzione del reddito di cittadinanza.

Neanche, purtroppo, risolverebbe con la DSU/ISEE corrente che impatta esclusivamente per quel che attiene il reddito del nucleo familiare.

Ci spiace, ma il decreto 4/2019 è molto rigido e per certi aspetti, abbastanza iniquo.

17 Febbraio 2020 · Rosaria Proietti

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza 2020 patrimonio mobiliare 2018?
Nel 2019 ho fatto domanda di reddito di cittadinanza e mi è stata negata perché essendo richiedente single il mio patrimonio mobiliare (giacenza media in conto corrente) risultava di 6.090€ e quindi di 90€ sopra la soglia massima. A gennaio 2020 pensavo di poter fare una nuova DSU con giacenza media 2019 che nel mio caso sarà meno di 1000€ ma mi è stato detto dal caf che il parametro sarà sempre la giacenza media del 2018, quindi come l'anno scorso. È corretto? e se si, in alternativa è possibile richiedere una DSU corrente che consideri la giacenza del 19 ...

Quando presentare la domanda per il reddito di cittadinanza
Vorrei sapere se è possibile compilare la domanda per il reddito di cittadinanza anche nei mesi successivi a quello di marzo, quindi anche ad aprile maggio e nei mesi seguenti, se ci sarà una data al mese in cui è possibile presentare la domanda. Inoltre vorrei sapere se svolgendo un lavoro stagionale come cameriera con regolare contratto, ma che mi lascia sotto la soglia dei 9,000 euro annui e disoccupata nel mese di settembre, se posso fare comunque domanda per il reddito di cittadinanza o questo è rivolto esclusivamente a chi è disoccupato. ...

Reddito di cittadinanza e giacenza in conto corrente - Perché nella DSU/ISEE 2020 si fa ancora riferimento all'estratto conto al 31 dicembre 2018?
Io convivo con il mio compagno entrambi disoccupati e abbiamo due figli minorenni: lo scorso anno non abbiamo potuto accedere al reddito di cittadinanza solo perché il valore del patrimonio mobiliare superava di poco il limite di euro 10 mila, secondo le giacenze del 2018 (isee 2019). A gennaio di quest'anno rifaccio isee ma ancora una volta si fa riferimento alle giacenze del 2018 e ancora una volta naturalmente supero il limite dei 10 mila anche se la situazione reale è differente nel corso dell'anno abbiamo inevitabilmente dovuto utilizzare i nostri risparmi, quindi se avessimo presentato le giacenze al 2019 ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Problema con reddito di cittadinanza – Il saldo al 31 dicembre 2018 in un libretto postale cointestato non mi consente di presentare domanda per accedere al beneficio.