Reddito di cittadinanza – Isee saldo di conto corrente al 31 dicembre e giacenza media


Redditi e patrimonio del nucleo familiare ISEE, reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza

Sto facendo richiesta per reddito di cittadinanza e devo fare un nuovo isee perché da una settimana mi sono tolto dal nucleo familiare dei miei genitori, il caf mi ha chiesto giacenza Media delle Postepay del 2018, nel 2018 anche se non ho lavorato ricevevo come regalo 900€ al mese sulla mia Postepay quindi durante l’anno ho ricevuto 10 mila euro, quasi 11 Mila euro, però il saldo al 31 dicembre era di soli 2 mila €, quindi il patrimonio mobiliare sarà di 2000 € e potrò avere il reddito di cittadinanza, nel mio caso? Premetto che ogni settimana prelevavo sui 200€ quindi la giacenza media non dovrebbe superare i 6000 euro.

L’articolo 5 (Indicatore della situazione patrimoniale), comma 4, lettera a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) 159/2013 (Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’Indicatore della situazione economica equivalente), stabilisce che il patrimonio mobiliare e’ costituito per depositi e conti correnti bancari e postali, per i quali va assunto il valore del saldo contabile attivo, al lordo degli interessi, al 31 dicembre dell’anno precedente a quello di presentazione della DSU, ovvero, se superiore, il valore della consistenza media annua riferita al medesimo anno.

Quindi, in pratica, nella fattispecie, per il patrimonio mobiliare, si assumerà il valore maggiore fra saldo al 31 dicembre 2018 e valore della giacenza media nel corso del 2018.

Ora però, per quanto riguarda la giacenza media del conto corrente il calcolo è un po’ più articolato rispetto a quello che lei immagina e che, comunque, non sono riuscito a decifrare.

Per fare un esempio semplice, supponiamo di voler calcolare la giacenza media mensile in conto corrente, ipotizzando che al primo del mese lei riceva 900 euro, al 21 del mese prelevi 200 euro e supponiamo che il mese sia di 30 giorni.

Il saldo al 30.mo giorno sarà di 700 euro, ma la giacenza media risulterà un tantinello superiore
La giacenza media per 20 giorni è, infatti, di 900 euro, per dieci giorni è di 700 euro. la giacenza media nel mese è di (900 * 20 + 700 * 10)/30 = 833,33 euro.

Dunque, per verificare che il suo reddito mobiliare sia inferiore o uguale a seimila euro, conviene richiedere alla banca saldo e giacenza media del conto corrente relativi al 2018 ed attendere il risultato della elaborazione della giacenza media (o consistenza media annua).

12 Novembre 2020 · Genny Manfredi

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 134 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Reddito di cittadinanza – Isee saldo di conto corrente al 31 dicembre e giacenza media. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.