Reddito di cittadinanza – Isee saldo di conto corrente al 31 dicembre e giacenza media

Sto facendo richiesta per reddito di cittadinanza e devo fare un nuovo isee perché da una settimana mi sono tolto dal nucleo familiare dei miei genitori, il caf mi ha chiesto giacenza Media delle Postepay del 2018, nel 2018 anche se non ho lavorato ricevevo come regalo 900€ al mese sulla mia Postepay quindi durante l’anno ho ricevuto 10 mila euro, quasi 11 Mila euro, però il saldo al 31 dicembre era di soli 2 mila €, quindi il patrimonio mobiliare sarà di 2000 € e potrò avere il reddito di cittadinanza, nel mio caso? Premetto che ogni settimana prelevavo sui 200€ quindi la giacenza media non dovrebbe superare i 6000 euro.

L’articolo 5 (Indicatore della situazione patrimoniale), comma 4, lettera a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) 159/2013 (Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell’Indicatore della situazione economica equivalente), stabilisce che il patrimonio mobiliare e’ costituito per depositi e conti correnti bancari e postali, per i quali va assunto il valore del saldo contabile attivo, al lordo degli interessi, al 31 dicembre dell’anno precedente a quello di presentazione della DSU, ovvero, se superiore, il valore della consistenza media annua riferita al medesimo anno.

Quindi, in pratica, nella fattispecie, per il patrimonio mobiliare, si assumerà il valore maggiore fra saldo al 31 dicembre 2018 e valore della giacenza media nel corso del 2018.

Ora però, per quanto riguarda la giacenza media del conto corrente il calcolo è un po’ più articolato rispetto a quello che lei immagina e che, comunque, non sono riuscito a decifrare.

Per fare un esempio semplice, supponiamo di voler calcolare la giacenza media mensile in conto corrente, ipotizzando che al primo del mese lei riceva 900 euro, al 21 del mese prelevi 200 euro e supponiamo che il mese sia di 30 giorni.

Il saldo al 30.mo giorno sarà di 700 euro, ma la giacenza media risulterà un tantinello superiore
La giacenza media per 20 giorni è, infatti, di 900 euro, per dieci giorni è di 700 euro. la giacenza media nel mese è di (900 * 20 + 700 * 10)/30 = 833,33 euro.

Dunque, per verificare che il suo reddito mobiliare sia inferiore o uguale a seimila euro, conviene richiedere alla banca saldo e giacenza media del conto corrente relativi al 2018 ed attendere il risultato della elaborazione della giacenza media (o consistenza media annua).

12 Novembre 2020 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza e giacenza in conto corrente - Perché nella DSU/ISEE 2020 si fa ancora riferimento all'estratto conto al 31 dicembre 2018?
Io convivo con il mio compagno entrambi disoccupati e abbiamo due figli minorenni: lo scorso anno non abbiamo potuto accedere al reddito di cittadinanza solo perché il valore del patrimonio mobiliare superava di poco il limite di euro 10 mila, secondo le giacenze del 2018 (isee 2019). A gennaio di quest'anno rifaccio isee ma ancora una volta si fa riferimento alle giacenze del 2018 e ancora una volta naturalmente supero il limite dei 10 mila anche se la situazione reale è differente nel corso dell'anno abbiamo inevitabilmente dovuto utilizzare i nostri risparmi, quindi se avessimo presentato le giacenze al 2019 ...

Reddito di cittadinanza e giacenza media in conto corrente
Se una persona senza casa, auto, moto, navi, si trova con un conto con saldo inferiore a 6000 euro ma con una giacenza media di 6001 euro deve aspettare gennaio 2020 per poter presentare la domanda o è possibile richiedere un isee corrente durante l'anno. ...

Problema con reddito di cittadinanza - Il saldo al 31 dicembre 2018 in un libretto postale cointestato non mi consente di presentare domanda per accedere al beneficio.
Nel 2018 mio padre ha avuto una malattia, motivo per cui ha deciso di cointestarmi un libretto postale a novembre 2018. Non pensavo a cosa potesse causare questo libretto, ho comunque rinunciato al libretto nel 2019. La situazione è questa, giacenza media 2018, giacenza media quasi pari allo 0, saldo al 31 pari a 18000 (9000 a testa). A causa di questo fattore non ho fatto domanda per il reddito di cittadinanza. Nel 2019 ad aprile ho perso il lavoro che mi produceva un minimo di reddito, sotto consiglio di un caf ho aspettato questo gennaio nella speranza di poter ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Reddito di cittadinanza – Isee saldo di conto corrente al 31 dicembre e giacenza media