Pignoramento ed espropriazione esattoriale prima casa


Per debiti anche superiori ai 200 mila euro con lo Stato, l’Agenzia delle Entrate Riscossione può pignorare l’unica abitazione dove si ha la residenza e non è classificata una casa di lusso?

L’articolo 76 del Decreto Presidente della Repubblica (DPR) 602/1973 dispone che Agenzia delle Entrate Riscossione non dà corso all’espropriazione se l’unico immobile di proprietà del debitore, con esclusione delle abitazioni di lusso, e comunque dei fabbricati classificati nelle categorie catastali A/8 e A/9, e’ adibito ad uso abitativo e lo stesso vi risiede anagraficamente.

24 Gennaio 2019 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento ed espropriazione esattoriale prima casa