Discussioni sull'argomento » casa - limiti espropriazione esattoriale




I forum di indebitati.it Tag del topic: casa - limiti espropriazione esattoriale


Debiti esattoriali dei genitori – Accettare eredità con beneficio di inventario e prendere residenza nella casa di proprietà dei genitori impedirà l’espropriazione?

I miei hanno molti debiti con il fisco: quando un giorno non ci saranno più io e mio fratello dovremo accettare l'eredità con beneficio di inventario e per non perdere la casa in cui siamo vissuti, uno dei due potrebbe adibirla ad abitazione principale?

20 Ottobre 2021


domanda di Anonimo


risposta di Paolo Rastelli

Pignoramento ed espropriazione casa per un debito con il notaio?

Devo al notaio 800 Euro per una prestazione fatta in merito ad una successione: ora sono veramente impossibilitato a pagare, ma sul conto corrente ho 36 centesimi di Euro ed ho una casa di proprietà (prima casa) ipotecata da parte dell'Agenzia delle entrate.

10 Settembre 2021


domanda di Anonimo


risposta di Piero Ciottoli

Salvare la prima ed unica casa del debitore esattoriale dal Concessionario della Riscossione al momento della successione ereditaria

Ho molti debiti con l'Agenzia delle Entrate, ma la prima casa é per ora salva, in quanto impignorabile: esiste una soluzione per fare si che alla mia dipartita in quella casa vi abiti mio figlio (ovviamente e per l'ammontare dei debiti, dovrà rinunciare all'eredità).

10 Agosto 2021


domanda di Carlo


risposta di Paolo Rastelli

Agenzia delle Entrate Riscossione e pignoramento casa in comproprietà con fratello debitore esattoriale

Ho ereditato il 50% della casa di mio padre, mentre l'altro 50% è di mio fratello che ha un debito con l'Agenzia delle Entrate di circa 200 mila euro: in questo caso cosa può succedere?

1 Giugno 2021


domanda di laura


risposta di Paolo Rastelli

Eredità di un immobile ad uso abitativo sul quale grava ipoteca a garanzia di un debito esattoriale di importo superiore ai 400 mila euro

E mancato mio ex marito in data 11 aprile 2021: siamo divorziati dal 2015, con due figli uno minorenne e una maggiorenne, casa di proprietà al 50%, in atto di divorzio abbiamo il diritto di abitazione fino a che i figli diventano autonomi, e la cessione a mio favore del 50% della casa, però non abbiamo fatto la trascrizione, alla sua morte ho fatto la visura dal geometra e risulta ipotecato il suo 50% per un debito di 417 mila da Equitalia, quanto tempo abbiamo per rinunciare?

29 Maggio 2021


domanda di Daniela


risposta di Rosaria Proietti

Stai visualizzando 5 topic - dal 1 al 5 (di 36 totali)