Pignoramento dello stipendio in caso di inadempimento nel rimborso di prestiti

Argomenti correlati:

Non sto pagando da 4 mesi un finanziamento e due carte di credito e da 2 mesi due carte di credito e sono dipendente statale: se volessero eseguire un pignoramento potrebbero farlo sul mio TFS (Trattamento Fine Servizio)?

Il creditore insoddisfatto può agire giudizialmente affinché il giudice ordini al datore di lavoro (pubblico o privato) il prelievo forzoso di qualsiasi somma dovuta al dipendente debitore.

In seguito al pignoramento, verrà prelevato alla fonte il 20% della busta paga (al netto di oneri fiscali e di contributi previdenziali e al lordo di eventuali prestiti per cessione del quinto volontaria). L’importo sarà consegnato al creditore.

Prima del passaggio in quiescenza (pensionamento) o in occasione di licenziamento o dimissioni del dipendente debitore, qualora il credito azionato non fosse stato ancora integralmente soddisfatto, verrà effettuato dal datore di lavoro un ulteriore prelievo si un quinto dal Trattamento di Fine Servizio (TFS) o dal Trattamento di Fine Rapporto (TFR).

20 Aprile 2019 · Carla Benvenuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Decreto ingiuntivo e pignoramento dello stipendio - Conviene affidarsi ad un avvocato per ridurre la quota pignorata dovendo sostenere spese di affitto e rimborso di due prestiti in corso?
Ho lavorato fino a giugno in una pubblica amministrazione e avevo cessione quinto e pignoramento quinto: ad agosto ho dato dimissioni e ho iniziato altro lavoro presso pubblica amministrazione. Ora è arrivato decreto ingiuntivo da altra finanziaria. Non posso fare opposizione e la legge per sovrindebitamento ha dei costi che non posso permettermi. Volevo sapere se è il caso di contattare un avvocato per cercare in udienza di ridurre pignoramento visto che ho spesa affitto casa e sono sola con due figli a carico. Nella busta paga ho cessione e prestito Inps. Si può chiedere di accantonare uno dei due? ...

Accumulo di finanziamenti e pignoramento dello stipendio
Ho accumulato finanziamenti (credito al consumo e carte revolving) per circa € 60.000,00 e fra poche settimane non riuscirò più a pagare le relative rate. Ho solo reddito da lavoro dipendente, il TFR, e la casa in cui vivo ha un contratto d'affitto e mobili ed arredi sono in comodato. Oltre al pignoramento del quinto dello stipendio che rischi corro? ...

Meccanismi di pignoramento dello stipendio per debiti di natura diversa - Concorso del pignoramento dello stipendio e del conto corrente dove viene accreditato lo stipendio
Ho subito il pignoramento del quinto dello stipendio alla fonte per un debito ordinario: qualche giorno fa ho ricevuto un'altro atto di pignoramento, sempre presso il datore di lavoro, per debiti esattoriali, di 1/10, che è stato respinto dall'azienda in quanto essa sostiene che il creditore dovrebbe accodarsi; ma in realtà, trattandosi di debiti di natura diversa dovrebbero concorrere fino a un massimo della metà dello stipendio? Altro quesito: se l'agenzia riscossioni o un'altra banca tentassero di pignorare invece il conto corrente, dovrebbero ex lege, farlo per 1/5 totale, tenendo conto del pignoramento già in corso (capienza residua) detraendolo dallo ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento dello stipendio in caso di inadempimento nel rimborso di prestiti