Fermo amministrativo sul veicolo di un lavoratore autonomo senza partita IVA

Ho ricevuto pignoramento da Equitalia del mezzo di lavoro. L'auto è intestata a persona fisica che svolge l'attività di incaricato alle vendite per un'azienda con tanto di tesserino e regime di ritenuta d'acconto alla fonte per redditi inferiori ai 5000€ annui.

L'unico reddito della mia famiglia è quello e il mezzo è vitale per svolgere la mia attività di vendita (trasporto gazebo, tavoli, prodotti alle fiere e mercati, oltre alle classiche dimostrazioni a casa dei clienti con scatoloni di prodotti).

Equitalia dice che non avendo partita IVA il mezzo è pignorabile.

Oltre al fatto che il mezzo varrebbe circa 1.500€ se fosse in ordine, è marciante, ma non avendo soldi non posso sistemarlo e non passerà di certo la revisione, solo che per il servizio che mi fa per me ha un valore enorme.

Cosa posso fare per far valere le mie ragioni e non mettere definitivamente in ginocchio la mia famiglia?

Per legge, il fermo amministrativo non può essere disposto sul veicolo del debitore se quest'ultimo esercita una professione oppure attività (abituale) di impresa.

Purtroppo, il presupposto per entrambe le situazioni è quello di possedere la partita IVA.

Nel suo caso, il rapporto in essere si inquadra più come da lavoro dipendente che autonomo, da cui il diniego di Equitalia ad accogliere la sua istanza.

6 luglio 2016 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

fermo amministrativo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Fermo amministrativo e vendita del veicolo
Chi acquista un'auto sottoposta a fermo amministrativo non si accolla in nessun modo i debiti che hanno portato all'applicazione della misura cautelare. È sempre il vecchio proprietario, che ha venduto la propria auto, a dover adempiere ai propri doveri fiscali. L'acquirente, prima di comprare un'auto, deve controllare il certificato di ...
Concorso di colpa - Obbligo di precedenza a destra anche al veicolo che procede contromano e ad elevata velocità
Il codice civile pone a carico dei conducenti coinvolti in un sinistro stradale una presunzione di pari corresponsabilità. Per vincere tale presunzione non basta dimostrare che l'altro conducente abbia tenuto una condotta colposa, ma occorre dimostrare che l'altrui condotta colposa fosse anche imprevedibile od inevitabile. Questa dimostrazione può essere fornita ...
Circolare con veicolo sottoposto a fermo amministrativo? - Non è reato
Circolate con un mezzo di trasporto su cui è disposto un sequestro amministrativo? Non rischiate la sanzione penale. Chi circola abusivamente con un veicolo sottoposto a sequestro amministrativo effettua soltanto l'illecito amministrativo, disciplinato dal'articolo 213 del C.d.s, e non anche il delitto di sottrazione di cose sottoposte a sequestro, previsto ...
Quando Equitalia può disporre il fermo amministrativo sul veicolo del debitore
Decorso inutilmente il termine 60 giorni dalla notifica della cartella esattoriale, Equitalia può disporre il fermo dei beni mobili del debitore o dei coobbligati iscritti in pubblici registri, dandone notizia alla direzione regionale delle entrate ed alla regione di residenza. La procedura di iscrizione del fermo di beni mobili registrati ...
Fermo amministrativo - come vendere o demolire il veicolo
Proviamo a ipotizzare: Il veicolo di proprietà di Tizio è andato in panne, qualche chilometro lontano da casa. Magari è solo un problema al circuito elettrico o qualcosa di ben più grave, chissà. Ma è un comunque un contrattempo di cui Tizio avrebbe fatto volentieri a meno. Tizio ha da ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca