Pignoramento dello stipendio in caso di rapporto di lavoro a tempo determinato





Che il contratto di lavoro sia a termine non rappresenta un impedimento per la trattenuta di un decimo della retribuzione netta





Lavoro con un contratto co co co con inizio settembre 2018 e si concluderà a giugno 2019 con possibilità di proroga per un altro anno: ho ricevuto una cartella dell’agenzia dell’entrate per un importo di 700 euro per un 730 relativo all’anno 2016 per acconti non versati. Volevo chiedere se il mio stipendio potrebbe essere pignorato anche se è un contratto precario. Grazie

Che il contratto di lavoro sia a termine non rappresenta un impedimento (se non in relazione a valutazioni in ordine all’efficacia dell’azione esecutiva) per notificare un ordine diretto, ex articolo 72 bis del dpr 602/1973 al datore di lavoro, finalizzato ad ottenere il prelievo, nella misura di almeno il 10%, dell’importo erogato in busta paga.

27 Aprile 2019 · Annapaola Ferri


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pignoramento dello stipendio in caso di rapporto di lavoro a tempo determinato. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.