Passaggio di proprietà per auto ereditata


Un anno fa ho ereditato un’ automobile per la quale non ho ancora effettuato il passaggio di proprietà: l’auto dal momento dell’accettazione dell’eredità non ha circolato ed è chiusa nel mio garage.
Rischio qualche sanzione per non aver fatto il passaggio anche se non uso l’auto?

Una volta ereditata un’automobile, l’erede deve necessariamente recarsi al PRA per la trascrizione del passaggio di proprietà entro 60 giorni dall’accettazione dell’eredità: il mancato aggiornamento della carta di circolazione e del CDPD (Certificato Di Proprietà Digitale) entro il termine di sessanta giorni determina l’applicazione di una sanzione monetaria da 728 a tremila e 636 euro.

E’ vero che evitando di circolare si elimina la possibilità di essere beccati nel corso di controlli sul territorio effettuati dalle forze dell’ordine, tuttavia, va ricordato che il proprietario del veicolo è tenuto al pagamento della tassa automobilistica ed un eventuale controllo d’ufficio evidenzierebbe che il bollo auto viene versato annualmente da un soggetto non più in vita.

1 Marzo 2021 · Giuseppe Pennuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Passaggio di proprietà per auto ereditata