Parte di assegno sociale bloccato dalla banca

Ho 70 anni, sono titolare di assegno sociale (in quanto non ho altri redditi), e ho un debito con la mia banca per una carta di credito di circa 3000 euro.

La banca mi ha bloccato l'assegno e per riscuoterlo ho dovuto firmargli un giroconto mensile di 150 euro. E' una cosa regolare quella che hanno fatto?

L'assegno sociale non è impignorabile?

L'assegno sociale non è pignorabile e la banca, infatti, non glielo ha pignorato.

La banca le ha bloccato (illegittimamente) l'assegno e le ha estorto il giroconto mensile di 150 euro.

Non si tratta di azione giudiziale, che la banca sapeva di non poter portare avanti, dal momento che è impignorabile il minimo vitale, più o meno pari all'importo dell'assegno sociale.

Si tratta semplicemente di quella che viene definita estorsione da colletti bianchi, perpetrata senza rischi, dal momento che lei non ha alcuna prova (se non una dichiarazione di parte) di essere stato costretto a firmare il giroconto in cambio del versamento dell'assegno. La banca può affermare che lei ha liberamente sottoscritto il giroconto per saldare il debito accumulato con la carta di credito.

Forse, sarebbe il caso di valutare un possibile cambio di banca ...

24 novembre 2014 · Carla Benvenuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pensione sociale o assegno sociale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La pensione sociale (o assegno sociale) - come ottenerla
La pensione sociale, o assegno sociale, è una prestazione di carattere assistenziale che prescinde del tutto dal versamento dei contributi e spetta ai cittadini che si trovino in condizioni economiche disagiate ed abbiano situazioni reddituali particolari previste dalla legge. Il diritto alla prestazione è accertato in base al reddito personale ...
Assegno sociale - il conto in banca può determinare il diniego al beneficio
Com'è noto, a chi abbia compiuto 65 anni, sia sprovvisto di reddito, ovvero percepisca un reddito di importo inferiore ai limiti minimi stabiliti dalla legge, è corrisposto un assegno denominato assegno sociale Peraltro, l'assegno sociale non è gravato da imposte, non è reversibile ai familiari superstiti, non è cedibile, non ...
La pensione sociale o assegno sociale agli extracomunitari
L'assegno sociale è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore dei soggetti che si trovano in condizioni economiche particolarmente disagiate con redditi non superiori alle soglie previste annualmente dalla legge. Prima del gennaio 1996 veniva anche indicata come pensione sociale. Il diritto alla prestazione è accertato in base al ...
Protesto di assegno rubato o smarrito - la denuncia non salva dalla segnalazione al RIP
Il protesto di assegno rubato, smarrito o sottratto, presentato all'incasso, è un atto pienamente legittimo e corrispondente alle regole del diritto cartolare, anche se: il titolare del conto corrente ha sporto regolare denuncia all'Autorità Giudiziaria, trasmettendone tempestivamente copia prima della presentazione dell'assegno allo sportello; il conto corrente è provvisto della ...
Assegno » La Banca può rifiutarsi di cambiarlo se non siete correntisti?
Una banca non può rifiutarsi di cambiare un assegno bancario a vista solo perché il beneficiario è sprovvisto di conto corrente presso l'istituto di credito. La normativa vigente, regolarizzata dall'articolo 31 del Regio Decreto 1736/1933, chiarisce che ogni assegno bancario è pagabile a vista. Ma, sebbene la legge disponga ciò, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande