Notifica all’estero con raccomandata AR

Sono residente all’estero iscritto all’AIRE: l’Agenzia delle Entrate ha inviato una Raccomandata AR con un avviso di accertamento all’indirizzo estero; ma non è riuscita a recapitarmelo perchè assente per viaggio e le poste messicane hanno rispedito tutto indietro senza la firma sulla ricevuta di ritorno e con scritto “destinatario assente”.

In relazione ad una sentenza della commissione tributaria di Reggio emilia del 2015 dovrebbe procedere alla affissione alla Casa Comunale e al contestuale invio di un’ulteriore raccomandata all’estero per avvisarmi della suddetta giacenza. Nel caso venga affissa alla casa comunale senza l’invio della raccomandata l’atto è nullo mentre se anche questa raccomandata non riuscissero a recapitarmela? Potrebbero tentare fino alla decadenza dei termini di notifica? (dic. 2016?).

La sentenza della CTR di reggio Emilia si riferisce ad un atto notificato ai sensi dell’articolo 142 del Codice di procedura civile e non ad un atto notificato mediante spedizione a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento.

Per il resto, la invito alla lettura di questa discussione.

18 Agosto 2015 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti dal blog

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Notifica all’estero con raccomandata AR