Noleggio auto in vacanza? – Ecco il decalogo anti truffa


Noleggio veicoli, tutela consumatore - noleggio veicoli, tutela consumatore - viaggi e vacanze

Tra qualche giorno partirò per gli Stati Uniti con la mia ragazza, per un viaggio on the road per la California: dovrò necessariamente, dunque, affittare un’autovettura sul posto.

Vorrei sapere quali sono gli aspetti a cui devo stare più attento per evitare fregature e/o brutte sorprese economiche finali.

Moltissimi turisti che nei mesi estivi di luglio, agosto e settembre, alla volta del loro tanto agognato viaggio, opteranno per una vettura a noleggio per poter girare in lungo e largo il posto di villeggiatura dove andranno a sistemarsi per le ferie.

In media, circa 20.000 persone ogni giorno, soprattutto nelle località turistiche, presso gli aeroporti e le città d’arte, si rivolgeranno ai desk delle società del rent-a-car per ritirare un’auto.

Dunque, con un breve decalogo, vogliamo ricordare le principali regole da seguire per noleggiare un veicolo in sicurezza dal momento della prenotazione fino alla riconsegna.

Pertanto:

  • è bene scegliere il canale più adeguato per prenotare, facendo attenzione a distinguere le società di rent-a-car da agenzie e broker.
  • Al momento di chiudere la prenotazione verificare i servizi previsti e i costi aggiuntivi per servizi opzionali (es. navigatore o seggiolino per bambini).
  • Non risparmiare sull’assicurazione: potrebbe proteggere in caso di problemi, ma è bene informarsi sulle franchigie!
  • Chiedere sempre quali sono i metodi di pagamento accettati e quando verrà prelevato l’importo.
  • farsi inviare una e-mail con tutti i dettagli della prenotazione, se fatta online.
  • Al momento di prendere la vettura controllare l’interno/esterno e, se presenta danni, farli annotare sul contratto.
  • Ricordarsi di presentare al desk patente (controllare prima la validità) e carta di credito (verificare disponibilità fondi e scadenza).
  • Farsi dire esattamente chi contattare e come comportarsi in caso di guasto o incidenti.
  • Riconsegnare la vettura negli orari di apertura degli uffici, controllare che non vi siano nuovi danni e farsi rilasciare un’attestazione scritta. Se si lasciano le chiavi in una cassetta, fuori dall’orario di apertura, non dimenticarsi di fotografare il veicolo per poter contestare eventuali addebiti non dovuti.
  • Riportare l’auto con la stessa quantità di carburante: in caso contrario sono previste penali.

30 Luglio 2019 · Giuseppe Pennuto

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: , ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 237 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose » Noleggio auto in vacanza? – Ecco il decalogo anti truffa. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.