Pagamento ridotto della Naspi in caso di rioccupazione occasionale e reddito percepito inferiore agli ottomila euro

Argomenti correlati:

Buongiorno, percepisco la Naspi da dicembre 2018 a luglio 2019, quindi 7 mesi,importo 660 euro mensili. Ho accettato un lavoro subordinato dal 1 febbraio al 15 marzo (tot. 45 giorni) e contemporaneamente un lavoro parasubordinato dal 01 marzo al 30 agosto (reddito totale intorno ai 2200 euro) con compenso totale 1.600 euro.

Tramite mail ho chiesto come dovevo comportarmi e l’INPS mi ha risposto che per quanto riguardava il lavoro subordinato non dovevo fare nulla mentre per quello para-subordinato avevo l’obbligo di comunicare l’inizio e il reddito presunto entro 30 giorni (cosa che ho fatto).

Oggi, con mia grande sorpresa controllando online la mia posizione, noto che la Naspi risulta la dicitura: Pagamento completato; fino a qualche giorno fa risultava pagamento in corso. Sarebbe stato logico che ci fosse scritto pagamento sospeso o no?

Non so cosa pensare. Sono preoccupata perché ho paura che l’INPS non riprenda il pagamento della Naspi. Voi sapete qualcosa di più al riguardo? Grazie mille e cordiali saluti

L’erogazione della NASpI viene sospeesa lin caso di rioccupazione con contratto di lavoro subordinato di durata non superiore a sei mesi, salvo che il beneficiario della prestazione non effettui la comunicazione del reddito annuo presunto, ai fini del cumulo, e sempre che il reddito sia inferiore a 8 mila euro.

Quando invece il disoccupato, pur rioccupandosi con contratto di lavoro subordinato di durata non superiore a sei mesi effettua la comunicazione all’INPS di reddito presunto e questo risulta inferiore agli ottomila euro, allora l’erogazione della NASpI prosegue in misura ridotta.

Sono ormai innumerevoli gliinterventi sul tema, a cui abbiamo già risposto qui e qui, solo per limitarci agli ultimi due.

Concludendo, nella fattispecie, se è stata effettuata la comunicazione di inizio attività ed è stato comunicato il reddito complessivo presunto che verrà percepito durante la rioccupazione occasionale, è normale che il pagamento (seppure in forma ridotta) sia stato completato.

6 Aprile 2019 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Indennità Naspi e rioccupazione
Vorrei alcuni chiarimenti riguardo alla riduzione dell'assegno NASPI: percepisco dal 15 dicembre la Naspi, la durata prevista è per 7 mesi (15 Luglio fine) e l'importo mensile è di 600 euro. Ho ricevuto una chiamata da una scuola per una supplenza di 30 giorni (che ho accettato): il reddito netto dovrebbe essere per un mese di circa 1.500 euro. Cosa succede in questo caso con la NASPI? Mi è sembrato di capire che, essendo un lavoro dipendente, non devo comunicare nulla, ma sarà l'Inps a bloccare la naspi per un mese e non perderò niente, solo il periodo in cui ...

Compatibilità NASPI e contratto di collaborazione occasionale
Sto percependo la NASPI, derivante da un contratto di lavoro subordinato a tempo pieno e determinato (scaduto il 16 Luglio 2019), di 950/970 euro netti al mese, dal 24 Luglio scorso per un totale di 231 giorni. Se prima della cessazione dell'indennità, trovo lavoro con un contratto di collaborazione occasionale (sarebbe un para-subordinato?) per tre mesi e un compenso totale di 5000 euro lordi, la NASPI verrà decurtata dell'80%? Dopo questi tre mesi, riprende o decade del tutto? Grazie tanto per la risposta. ...

Disoccupazione Naspi - Decurtazione dell'indennità percepita in caso di nuova occupazione
Mio figlio percepirà la Naspi per circa 7 mesi, da dicembre 2018 a luglio 2019: a marzo svolgerà un lavoro parasubordinato (gestione separata) presso l'Università con contratto da marzo a settembre e reddito lordo totale per 6 mesi (80 ore) di circa 2000 euro. Ora, avendo chiamato anche l'INPS al numero verde che non ha saputo rispondere, vorremo chiedere se Voi potete aiutarci a capire quali decurtazioni subirà nella naspi che è di circa 660 euro al mese. Si legge che sarà dell'80% del reddito previsto, rapportato ai mesi di fruizione della NASPI. Non riusciamo a capire che tipo di ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pagamento ridotto della Naspi in caso di rioccupazione occasionale e reddito percepito inferiore agli ottomila euro