L'Agenzia delle Entrate mi ha raggiunto in Albania

Sono un lavoratore autonomo italiano che da gennaio 2015 è regolarmente iscritto all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero AIRE e vivo felicemente e serenamente in Albania.

Sono sincero: in Albania mi sono trasferito sia perché non venivo più retribuito sul vecchio posto di lavoro, benché risultassi ufficialmente assunto in pianta stabile, sia perché non avevo più i mezzi per pagare i miei debiti fiscali nel frattempo cumulatisi.

Ora nel Paese delle Aquile sono riuscito a trovare un ottimo contratto di locazione residenziale in pieno centro a Tirana, ho un conto personale in euro, un conto business in moneta locale lek e due conti obbligazionari sempre in valuta albanese che mi stanno rendendo molto bene.

Per intanto, al domicilio ora di mio padre continuavano ad arrivare avvisi di giacenza e lettere di accertamento emesse dai vari enti impositori con i quali ero rimasto indietro con dichiarazioni e pagamenti. Naturalmente, mio padre non ha mai firmato tali avvisi andati quindi sempre al mittente.

Se non che, proprio alcuni giorni fa arriva una terribile sorpresa. Il mio ex portiere di stabile, dal momento che nel frattempo avevo cambiato alloggio di abitazione, probabilmente senza averne nemmeno compreso il significato firma una busta gialla: è un avviso dell'Agenzia delle Entrate!

Per quattro anni e mezzo ho vissuto beatamente senza sapere il postino che faccia avesse! Naturalmente in Albania sono perfettamente in regola con tutti i pagamenti, tanto che il Ministero delle Finanze di Tirana addirittura ogni anno mi scrive una lettera di felicitazioni, una prassi tutta locale per premiare i buoni contribuenti.

Il mio avvocato di Tirana mi ha rassicurato dicendomi che a scagionarmi è il fatto che io fisicamente non ho firmato nulla e che il portiere può dire di aver firmato senza aver capito il testo e senza avermi trovato, anche perché io viaggio molto spesso per lavoro essendo un procacciatore d'affari in campo turistico e delle start up italiane in Albania.

Ora mi chiedo e vi chiedo: ma Agenzia delle Entrate, che per quasi 5 anni ha suonato il campanello a mio papà, come ha fatto a trovarmi in Albania? Ha consultato i registri Aire del mio vecchio Comune italiano di residenza? E' possibile?

Adesso come devo tutelare i miei risparmi?

Sto valutando seriamente di cambiare banca, in quanto io sono cliente di una banca di diritto albanese ma controllata da un gruppo bancario italiano, il gruppo Intesa di Torino.

Premetto che non è agenzia entrate riscossione ma è agenzia entrate ordinaria, quindi siamo alla fase precedente.

Il mio avvocato mi ha rassicurato su due punti:

- il primo è che tutti i miei debiti fiscali sono unitariamente sotto la soglia penale, quindi io posso tornare in Italia una volta ogni due o tre mesi, cosa che faccio per andare a trovare mio padre, senza essere fermato al controllo passaporti o senza che la Gdf possa sequestrarmi alcunché

- la banca presso cui ho i conti liquidi e i conti titoli deve attenersi al diritto albanese, quindi - essendo che io ho i debiti con lo Stato italiano e non con quello albanese - le mie disponibilità liquida e patrimoniali non possono essere pignorate come se io fossi in Italia ma servono procedure diverse e più lunghe

Naturalmente il portiere ha ricevuto l'ordine, da ora in avanti, di non firmare né ritirare più nulla.

Esiste il concreto rischio che agenzia entrate riscossione possa farmi un pignoramento in Albania? Se sì, deve rispettare la legge albanese? Quanto tempo ho per mettere i miei soldi al riparo?

Grazie mille, non mi sarei mai aspettato dopo 5 anni di venire raggiunto dalle buste AgE

Al momento, l'Albania non rientra fra gli Stati o territori con i quali sono in vigore accordi per lo scambio di informazioni e per l'assistenza al recupero crediti di tipo esattoriale con l'Agenzia delle Entrate italiana.

Detto questo, è evidente che l'eventuale azione esecutiva, promossa da Agenzia delle Entrate Riscossione in terra delle aquile, dipende dall'entità del credito vantato e potrebbe essere avviata solo secondo le regole di procedura albanesi.

E, ovviamente, concordo con quanto le è stato riferito dal suo avvocato, meno che su un aspetto: è chiaro che, in Italia (per le procedure esecutive azionabili in Italia) le notifiche che verranno d'ora in poi effettuate all'indirizzo registrato in AIRE saranno considerate correttamente notificate per compiuta giacenza (probabilmente presso il consolato italiano a Tirana) indipendentemente dal fatto che il portiere o chiunque altro abbia apposto la firma per ricevuta.

Ora mi chiedo e vi chiedo: ma Agenzia delle Entrate, che per quasi 5 anni ha suonato il campanello a mio papà, come ha fatto a trovarmi in Albania? Ha consultato i registri Aire del mio vecchio Comune italiano di residenza? E' possibile?

Piuttosto, invece, bisognerebbe chiedersi come, a partire dal momento in cui è stato completato l'iter dell'iscrizione all'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE), Agenzia delle Entrate (Riscossione o meno) abbia continuato ad effettuare notifiche (peraltro nulle) al vecchio indirizzo di residenza del debitore e non a quello in Albania. Occorrono non più di cinque minuti per ottenere dall'ufficio anagrafico dell'ultimo Comune italiano di residenza, la nuova residenza all'estero di un qualsiasi cittadino, debitore o meno. Peraltro, se lei (come sicuramente starà pensando) non avesse effettuato l'iscrizione all'AIRE, tutti gli atti lasciati nelle mani di suo padre sarebbero risultati regolarmente notificati.

19 aprile 2019 · Andrea Ricciardi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

decadenza potere accertamento evasione fiscale e contributiva
fisco tributi e contributi
riscossione coattiva transfrontaliera

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca