Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) – Eredità bloccata e tasse da pagare

Sono l’unica erede testamentaria di una persona: ho depositato la dichiarazione di successione e dopo alcuni giorni scopro che dei parenti lontani hanno impugnato il testamento e il giudice ha deciso il sequestro delle somme che io avevo dichiarato all’agenzia delle entrate. Le banche si sono rifiutate di rilasciarmi le somme dei conti correnti ma nello stesso tempo io risulto erede per l’agenzia. Ho fatto istanza di autotutela e l’agenzia mi ha detto che l’impugnazione del testamento e il blocco delle somme non blocca il mio obbligo di pagare le tasse di successione dichiarate. Adesso mi è arrivata la cartella da Agenzia delle Entrate Riscossione con penali del 30% da pagare. In questo momento il processo civile sull’eredità è ancora in corso, il giudice non ha accolto la domanda di sblocco solo parziale delle somme necessarie a pagare le tasse. Quali sono le mie opzioni? Posso indicare all’agenzia delle entrate le banche per pignorare i conti correnti bloccati? Quali altre soluzioni ci possono essere? Grazie.

In qualità di unica erede testamentaria lei è tenuta a pagare le imposte di successione e quelle comunque dovute sugli immobili a lei lasciati dal defunto: alla conclusione del processo civile, con sentenza passata in giudicato, lei potrà recuperare pro quota, dagli eventuali altri eredi, quanto anticipato.

Ma, deve esser chiaro: potrà pretendere solamente la quota a ciascuno spettante relativa alle imposte versate all’erario: le sanzioni per ritardato pagamento resteranno esclusivamente a suo carico.

31 Agosto 2019 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prima casa in eredità ma trasferimento residenza impossibile causa coronavirus - Rischio l'espropriazione da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione?
Mio padre mi ha lasciato, con testamento, la casa che adibirò a mia residenza: ho debiti con il fisco e per questo è, per ora, impignorabile. Tuttavia, al momento, ho la residenza in un'altra casa in affitto. Abbiamo fatto la lettura del testamento dal notaio, e poi si la successione è stata bloccata a causa della situazione attuale nel Paese (emergenza sanitaria da COVID-19). Non posso nemmeno spostare la residenza nella casa che mi ha lasciato mio padre. L'Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe agire, visto che li non ho ancora la residenza? ...

NASpI anticipata bloccata da Agenzia delle Entrate Riscossione per cartelle esattoriali non pagate dal beneficiario - Come posso risolvere?
Io fatto richiesta dell'anticipo naspi, oggi mi hanno chiamato e mi hanno detto che il pagamento è bloccato perché ho delle cartelle delle Equitalia da risolvere. dall'INPS devo avere 16000 euro e ad Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER - ex Equitalia) dovrei dare intorno ai 9000 euro ma la mia domanda ora come mi devo comportare? Quale la strategia più opportuna? ...

Eredità a beneficio di un debitore esattoriale contro cui agisce Agenzia Entrate Riscossione
A breve verrà presentata successione per la morte di mia madre: gli eredi siamo io, mia sorella e mio padre per 1/3. Mi spettano 8000 euro da alcuni conti di posta e banca e 1/3 del 50% della casa coniugale. Io ho diverse cartelle in Agenzia delle Entrate Riscossione, senza per ora nessuna ingiunzione o pignoramento in atto. Come funzionerà? I soldi possono essere bloccati alla fonte da parte di Agenzia delle Entrate Riscossone o è una procedura con delle tempistiche standard quindi riesco a farmeli dare dalla banca e a ritirarli in tempo? Per la casa invece dato che ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) – Eredità bloccata e tasse da pagare