Cancellazione dei nominativi dagli archivi dei cattivi pagatori

Dal 2011 non sono stati più onorati i vari debiti (mutuo, prestiti, carte di credito) sapevo che occorrevano 36 mesi, mentre mi è stato detto che si può cancellare subito dalle centrali rischi (crif, ctc, experian, cai. Scusate la mia ignoranza in materia perciò avevo chiesto un parere in merito sulla possibilità di essere cancellato dalle banche dati come cattivo pagatore. Quindi devo dedurre che mi è stato detto un bugia per espellere soldi. Grazie per la futura risposta.

In effetti il debitore è divenuto, negli ultimi tempi, un soggetto a cui spillare soldi. Altro che!

Si immagini che anche quando il debitore ha tutti i requisiti per ottenere la cancellazione, e la ottiene senza le scorciatoie millantate da operatori senza scrupoli, poi neanche riesce ad accedere al credito.

Si dice, me lo ha riferito "mio cugino", che vi siano in giro copie dei più diffusi archivi di cattivi pagatori, integre e senza cancellazioni, dove banche e finanziarie vanno a spulciare verificando la eventuale presenza dei nominativi dei soggetti che richiedono un prestito.

Comunque, nel suo caso occorrono 36 mesi per poter ottenere la cancellazione. Sempre che, sia chiaro, nel frattempo il creditore "inkazzato" non la rinnovi, facendola restare cattivo pagatore a "vita".

Chi le promette cose diverse la sta truffando. Ed anche se fra qualche lustro riuscisse a non comparire più nelle banche dati ufficiali, difficilmente le faranno credito per l'acquisto di una bicicletta.

11 giugno 2012 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi
centrale rischi CTC - Consorzio Tutela Credito

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Schemi cattivi pagatori
Sottoscritto dai gestori delle Centrali Rischi private, dai rappresentanti degli enti finanziari, da alcune associazioni dei consumatori e dall'Autorità per la tutela della privacy, il codice prevede una serie di disposizioni chiare e precise a tutela dei dati personali dei soggetti censiti, in perfetta armonia con il dettato legislativo del ...
Cattivi pagatori e diritto all'oblio – guida alla cancellazione dei propri dati con ricorso all'Autorità per la tutela della privacy
Come fare quando, pur essendone obbligata, la Centrale Rischi non provvede alla cancellazione dei dati relativi al cattivo pagatore. I rimedi possibili sono la segnalazione, il reclamo ed il ricorso all'Autorità per la tutela della privacy. In questo articolo vengono fornite al cattivo pagatore tutte le informazioni utili per ottenere ...
Centrale Rischi (CR) della Banca d'Italia – accesso ai dati dei cattivi pagatori censiti
La Centrale Rischi della Banca d'Italia (CR), contiene informazioni su mutui, anticipazioni e aperture di credito pari o superiori a 30 mila euro. Ricordiamo che dal 1/1/2009 la Centrale Rischi della Banca d'Italia ha abbassato a 30.000 la propria soglia di competenza (che prima era fissata a 75 mila euro) ...
Pignoramento » Il solo saldaconto non è sufficiente per ottenere il decreto ingiuntivo
In caso di mancato pagamento di mutui o finanziamenti i decreti ingiuntivi ottenuti dalle banche per arrivare ad un pignoramento possono essere nulli e impugnati. Ciò, perché, il cosiddetto estratto dei saldaconti non è sufficiente per ottenere il decreto monitorio. Il decreto ingiuntivo emesso solo sulla base dell'estratto dei saldaconti, ...
Quando il recupero crediti asserisce che non serve esibire un estratto conto cronologico del debito
Avevo scritto pochi giorni per una questione di un finanziamento che ho fatto 3 anni fa con la Santander di 10.000 euro purtroppo da piu di un anno e mezzo che ho perso il mio lavoro tempo indeterminato m sono trovata in difficolta per pagarlo . Adesso la banca inizialmente ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca