Ho debiti e mio padre mi ha escluso dall'eredità con testamento - Posso essere nominato legatario di un assegno di mantenimento?

In riferimento alla risposta in precedenza ottenuta, sulla base dell'esempio fattomi relativo al "diritto di abitazione", chiedo se potrebbe essere pariteticamente valido, ad esempio, venir nominato nel testamento come beneficiario (legato) di un generico "mantenimento" a carico di uno o di tutti gli altri eredi.

Tal generico "mantenimento" potrebbe essere impugnato e/o pignorato da terzi?

Non si trattava di un esempio, ma di una situazione reale discussa dai giudici della Corte di cassazione, in cui il debitore chiamato all'eredità aveva ottenuto, per testamento, il diritto di abitazione di un immobile e l'azione giudiziale dei creditori, che avrebbero voluto surrogare il debitore nell'azione di riduzione dell'eredità finalizzata a contrastare la lesione della quota di legittima, onde soddisfare i propri crediti, era stata dichiarata inammissibile perché subordinata alla libera rinuncia del debitore al diritto di abitazione così acquisito.

Ora, sebbene le pronunce dei giudici di legittimità formino giurisprudenza sappiamo che, comunque, gli orientamenti indicati in una sentenza possono mutare nel tempo.

Pertanto, non è in alcun modo possibile rispondere al suo quesito, immaginando addirittura ipotesi diverse da quelle affrontate nella fattispecie.

22 maggio 2017 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

diritto di abitazione
eredità e successione
pignoramento

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Successione e testamento » Il decalogo
Successione e testamento: le cose più importanti da sapere. Vi presentiamo il decalogo. Successione: testamento ed eredi legittimi In tema di successione, è opinione comune che, in caso di sottoscrizione del testamento, gli eredi legittimi non ricevono nulla. Ma ciò non è sempre vero. Tendenzialmente se il testamento contiene la ...
Testamento olografo » Perchè deve essere autografo?
Per far diventare valido un testamento olografo è necessario che lo stesso sia interamente autografo, cioè che sia stato scritto a mano dal testatore. Non è legittimo, quindi, ed olografo un testamento che, sebbene firmato dal testatore, sia stato scritto a mano di altre persone, diverse dallo stesso, anche se ...
Condizioni per la validità del testamento redatto da notaio
Ai fini della validità del testamento, qualora la scheda sia stata predisposta dal notaio, condizione necessaria e sufficiente è che egli, prima di dare lettura della scheda stessa, faccia manifestare di nuovo al testatore la sua volontà in presenza dei testimoni. Il testamento, olografo o pubblico che sia, non deve ...
Testamento e successione » Quale erede subentra al deceduto?
L'individuazione dei soggetti che subentrano al defunto dipende dalle volontà del soggetto deceduto e, come noto, le ultime volontà vengono fissate in un atto che si chiama testamento. All'interno dell'articolo scopriremo il testamento nel dettaglio e chiariremo le differenze tra successione testamentaria, legittima e necessaria. La successione è un procedimento ...
Chi paga le spese funebri? » Eredi o coniuge legatario?
Quando si litiga anche per le spese del funerale: chi paga le spese funebri per la sepoltura del de cuius? Il Tribunale di Ragusa, richiamando giurisprudenza di Cassazione, con la sentenza del 7 giugno 2013, afferma: il rimborso delle spese funerarie per la sepoltura della moglie può essere preteso dal ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca