Ho debiti e mio padre mi ha escluso dall’eredità con testamento – Posso essere nominato legatario di un assegno di mantenimento?

In riferimento alla risposta in precedenza ottenuta, sulla base dell’esempio fattomi relativo al “diritto di abitazione”, chiedo se potrebbe essere pariteticamente valido, ad esempio, venir nominato nel testamento come beneficiario (legato) di un generico “mantenimento” a carico di uno o di tutti gli altri eredi.

Tal generico “mantenimento” potrebbe essere impugnato e/o pignorato da terzi?

Non si trattava di un esempio, ma di una situazione reale discussa dai giudici della Corte di cassazione, in cui il debitore chiamato all’eredità aveva ottenuto, per testamento, il diritto di abitazione di un immobile e l’azione giudiziale dei creditori, che avrebbero voluto surrogare il debitore nell’azione di riduzione dell’eredità finalizzata a contrastare la lesione della quota di legittima, onde soddisfare i propri crediti, era stata dichiarata inammissibile perché subordinata alla libera rinuncia del debitore al diritto di abitazione così acquisito.

Ora, sebbene le pronunce dei giudici di legittimità formino giurisprudenza sappiamo che, comunque, gli orientamenti indicati in una sentenza possono mutare nel tempo.

Pertanto, non è in alcun modo possibile rispondere al suo quesito, immaginando addirittura ipotesi diverse da quelle affrontate nella fattispecie.

22 Maggio 2017 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Ho debiti e mio padre mi ha escluso dall'eredità con testamento - I miei creditori possono richiedere la riduzione dell'eredità in mia vece?
Al fine di salvare la mia quota di eredità da eventuali creditori che ho, mio padre mi ha escluso dal suo testamento, lasciando i suoi beni a mia sorella, a mia madre, a mia figlia (sua nipote) che dovrà però prendersi carico del mio mantenimento. Così facendo, ovviamente, viene lesa la mia quota di legittima. La mia domanda è pertanto la seguente: solo io, il delegittimato, posso agire giudizialmente per chiedere la riduzione della legittima o possono eventualmente farlo anche i miei creditori? ...

Testamento olografo con firma del testatore apposta a margine e non in calce
Desidero sapere se, subito dopo aver scritto le disposizioni testamentarie, il testatore, sbarrando con una linea lunga il rigo successivo ha sottoscritto lateralmente e non in calce al testamento. Il testamento rimane sempre valido o può essere impugnato? Una sentenza della Cassazione ritiene che la firma deve essere apposta in calce al testamento e se non vi è spazio nel rigo successivo potrebbe essere apposta lateralmente o a margine. ...

Eredità - Mio padre ha lasciato tutto alla seconda moglie escludendomi dal testamento
I miei genitori erano divorziati ed io sono l'unico loro figlio naturale: mia madre è morta da circa 10 anni e mio padre dopo il divorzio si era risposato; è morto nel dicembre 2019. Mio padre ha ora lasciato un testamento olografo, inviatomi dal notaio che l'ha reso pubblico,nel quale ha scritto che lascia tutti i suoi beni alla seconda moglie. Mi pare che la sua seconda moglie abbia un suo figlio naturale avuto dal defunto primo marito. Può mio padre con questo suo testamento olografo lasciare tutti i suoi beni alla seconda moglie escludendomi totalmente dal lascito? Il notaio, ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Ho debiti e mio padre mi ha escluso dall’eredità con testamento – Posso essere nominato legatario di un assegno di mantenimento?