Debito residuo ristrutturato - Visto e considerato che il creditore è rientrato dei soldi prestati, conviene a loro continuare a recuperare?

Quattro anni fa feci un prestito personale di 7 mila euro con la finanziaria Agos Ducato: firmando un contratto di 84 rate pagabili in 7 anni, a 140 euro al mese. Una volta arrivato a 53 rate pagate, ovvero 7.420 euro restituiti, mi trovo ad affrontare problemi e non posso più pagare.

Dopo 3 mesi mi contatta la società recupero crediti dicendomi che se non pago Agos andrà per vie legali. Quindi li contatto e trovo un accordo. A questo punto dovrei pagare altri 7 mila euro di spese e ritardi in 80 rate.

Io che non ho potuto pagare le restanti rate per problemi, come posso, ora pagare altre 80 rate? Ora mi domando e dico, visto e considerato che Agos è rientrato con i soldi prestati, conviene a loro continuare a recuperare?

Se il debitore dispone di beni aggredibili (immobili, conto corrente, stipendio o pensione) la finanziaria ha sicuramente interesse a procedere con azione esecutiva.

E non cederà il proprio credito: la società di recupero che l'ha contattata ha certamente avuto in affidamento la sola gestione del tentativo di recupero stragiudiziale.

15 dicembre 2017 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento conto corrente e libretto di deposito
pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca