Debito residuo ristrutturato – Visto e considerato che il creditore è rientrato dei soldi prestati, conviene a loro continuare a recuperare?

Quattro anni fa feci un prestito personale di 7 mila euro con la finanziaria Agos Ducato: firmando un contratto di 84 rate pagabili in 7 anni, a 140 euro al mese. Una volta arrivato a 53 rate pagate, ovvero 7.420 euro restituiti, mi trovo ad affrontare problemi e non posso più pagare.

Dopo 3 mesi mi contatta la società recupero crediti dicendomi che se non pago Agos andrà per vie legali. Quindi li contatto e trovo un accordo. A questo punto dovrei pagare altri 7 mila euro di spese e ritardi in 80 rate.

Io che non ho potuto pagare le restanti rate per problemi, come posso, ora pagare altre 80 rate? Ora mi domando e dico, visto e considerato che Agos è rientrato con i soldi prestati, conviene a loro continuare a recuperare?

Se il debitore dispone di beni aggredibili (immobili, conto corrente, stipendio o pensione) la finanziaria ha sicuramente interesse a procedere con azione esecutiva.

E non cederà il proprio credito: la società di recupero che l’ha contattata ha certamente avuto in affidamento la sola gestione del tentativo di recupero stragiudiziale.

15 Dicembre 2017 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Saldo stralcio di un vecchio debito, cambializzazione del residuo e durata del pignoramento
In riferimento al mio precedente quesito, non ho detto che presso lo stesso conto corrente ho anche un fido che utilizzo interamente, la mia paura è che se sposto lo stipendio in un'altro conto corrente, la banca mi chieda di pagare l'importo del fido (cosa che purtroppo non posso fare). Ho parlato con la banca che mi ha detto che spostando lo stipendio ingarbuglierei la situazione..mah che indecisione! Avrei ancora un altro problema da sottopporvi: HO interrotto circa un anno e mezzo fa il pagamento a una finanziaria di un finanziamento, che, aveva un debito residuo di 44 milaeuro circa, ...

Decreto ingiuntivo - Come mai la somma ingiunta è molto maggiore del debito residuo, e quanto il creditore potrà prelevare dal mio stipendio in caso di pignoramento?
In data odierna ho ricevuto un decreto ingiuntivo con richiesta di euro 29 mila e 900 euro: avevo dei finanziamenti con Unicredit e pagavo, o meglio, ho pagato questi 3 finanziamenti o prestiti, per un totale di 600 euro al mese. Poi non ho potuto più pagare: avendo io stesso più volte chiesto al direttore della filiale di cercare una rimodulazione dei prestiti abbassando le rate e allungando la durata, mi è stato negato.dal 2014 ho smesso di pagare. Dopo varie vicissitudini con recupero crediti, il credito è stato ceduto ad un altra società di recupero di Messina (da premettere ...

Prestito che non posso più rimborsare - Cosa può fare il creditore insoddisfatto?
Vorrei il vostro aiuto riguardo un prestito che non riesco più a rimborsare con Compass: ho pagato quasi un anno e dovrei pagarne altri quattro. Per la prima volta questo mese non riuscirò a pagare la rata mensile e non credo che ci riuscirò nemmeno nei mesi seguenti. Sono senza lavoro, casa in affitto, senza proprietà di nessun tipo, nemmeno auto. Vorrei sapere: 1) Possono bloccare il saldo conto per la quota eccedente 1200 euro? 2) se mi bloccano il conto come faccio per le utenze che pago tramite conto?devo pagarle con il bollettino? 3) se verso sul conto soltando ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debito residuo ristrutturato – Visto e considerato che il creditore è rientrato dei soldi prestati, conviene a loro continuare a recuperare?