Decreto ingiuntivo per recupero credito di mia madre – Posso essere chiamato a risponderne io figlio che di quei soldi non ho visto un centesimo?


Mia madre è morta nel 2013: due anni prima aveva stipulato un finanziamento di 15 mila euro per il restauro del tetto di casa ed io ho messo la firma come coobbligato.

Un mese prima del suo decesso è morto mio marito (50 anni) ed io mi sono trovata nell’impossibilità di pagare le rate a nome di mia madre.

Adesso ho ricevuto una ingiunzione al pagamento. Possono pignorarmi lo stipendio anche se io di quei soldi “prestati” non ho visto neppure un centesimo?

Purtroppo lei risponde del debito contratto da sua madre innanzitutto in qualità di coobbligato e poi come erede: pertanto, il creditore potrà procedere con il pignoramento dello stipendio.

2 Dicembre 2017 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Decreto ingiuntivo per recupero credito di mia madre – Posso essere chiamato a risponderne io figlio che di quei soldi non ho visto un centesimo?