Eccesso di velocità ed auto in doppia fila - A Roma è guerra con i nuovi autovelox?

L'altro giorno, mentre ero in metropolitana, ho letto sui classici giornali gratuiti che il Comune di Roma sta per posizionare una miriade di autovelox sulle strade della Capitale.

Inoltre, ci sarebbero delle fantomatiche apparecchiature di nuova generazione che potrebbero colpire anche chi sosta in doppia fila.

Quanto c'è di vero? E' l'ennesimo tentativo di fare cassa?

La notizia è fondata: è stata istituita una task force, dal Comune di Roma, per dichiarare guerra agli automobilisti dal piede pesante e per i classici furbetti della doppia fila.

E' stata, infatti, programmata l'istallazione di nuovi autovelox fissi e una stretta contro le macchine parcheggiate in mezzo alla strada, grazie all'ausilio di moderne tecnologie che prevedono lenti focali in grado di catturare l'alta velocità e al contempo captare le auto in doppia fila.

Gli interventi sono stati annunciati dal presidente della Commissione Trasporti di Roma Capitale sui social network.

L'annuncio parla di tolleranza zero contro la sosta selvaggia, con particolare attenzione nei confronti delle auto lasciate in doppia fila e in prossimità degli attraversamenti pedonali ed, inoltre, maggiori controlli sulla velocità sulle strade ad alto scorrimento.

Si va dai lunghi tratti di periferia come viale di Tor Bella Monaca a via Prenestina, passando per via Casilina e l'immancabile via Cristoforo Colombo.

Nel progetto rientrano poi anche via Ostiense, via Nomentana, via Cassia (dall'altezza di Corso Francia) e via Tiburtina.

Strade quest'ultime dove i semafori non bastano a regolare la velocità soprattutto al calar del solo e punti di Roma dove, per la presenza di attività commerciali e palazzi residenziali, prolifera la sosta selvaggia.

Gli uffici stanno ipotizzando poi di inserire nella mappa anche via Leone XIII, che collega Trionfale e Monteverde, e la via Ardeatina.

Dunque, si tenta di rimpinguare le casse del comune?

Forse si.

Ma una cosa è certa: più persone rispettano il codice della strada, più sicure saranno le strade e meno multe ci saranno.

20 marzo 2018 · Patrizio Oliva

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa autovelox tutor e altri dispositivi automatici di rilevazione della velocità
multa per divieto di sosta

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Autovelox - In città può essere posizionato solo lungo le strade a scorrimento veloce
Per strada urbana di scorrimento (veloce) si intende una strada a carreggiate indipendenti o separate da spartitraffico, ciascuna con almeno due corsie di marcia, ed una eventuale corsia riservata ai mezzi pubblici, banchina pavimentata a destra e marciapiedi, con le eventuali intersezioni a raso semaforizzate in cui la sosta sia ...
Multe a strascico: arriva il giro di vite sulla sosta selvaggia » Approvato il via libera dal Ministero dei Trasporti
Con una recente circolare, il ministero dei trasporti ha dato il via libera all'uso delle telecamere che riprendono il traffico dall'automobile di servizio: così facendo, la polizia municipale potrà elevare multe a strascico senza mai scendere dalla propria vettura. D'ora in avanti, gli automobilisti con il vizio della doppia fila ...
Acea ci ricasca » Molteplici casi di doppia fattura inviata ai clienti: ecco come difendersi
Ancora problemi per Acea: dopo i noti casi di bollette pazze, diversi clienti lamentano l'invio di doppia fattura, ancora un "errore"? Ecco cosa accade e come difendersi. Accade che Acea possa chiedere il pagamento di un vecchio bollettino non recapitato per errore. Aggiungendo di cestinarla nel caso in cui il ...
I sistemi di videosorveglianza non possono essere utilizzati per elevare multe per divieto di sosta
Il Codice della strada prevede che la contestazione immediata non è necessaria nei seguenti casi: impossibilità di raggiungere un veicolo lanciato ad eccessiva velocità; attraversamento di un incrocio con il semaforo indicante la luce rossa; sorpasso vietato; accertamento della violazione in assenza del trasgressore e del proprietario del veicolo; accertamento ...
Requisiti che deve avere la strada cittadina perché l'amministrazione comunale possa posizionarvi un autovelox
La legge 168/2002 (articolo 4 dell'allegato) dispone che sulle autostrade, sulle strade extraurbane principali, sulle strade extraurbane secondarie e sulle strade urbane di scorrimento gli organi di polizia stradale possono utilizzare o installare dispositivi o mezzi tecnici di controllo del traffico, di cui viene data informazione agli automobilisti, finalizzati al ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande