Data notifica cartella esattoriale depositata in giacenza per temporanea irreperibilità del destinatario


Notifica cartella esattoriale, selezione - notifica atti a mezzo posta

In data 12 ottobre 2019 ho ricevuto UNA CAM dall’ufficio postale, tramite cui mi avvertivano che era stata depositata presso il comune una cartella esattoriale.

Volevo porre una domanda: premetto che la cartella sono andato a ritirarla presso il comune in data 7 novembre 2019, ma nel sito Equitalia risulta che la notifica è stata fatta in data 19 ottobre, con la presente volevo sapere se la data corretta di notifica sia il 19 ottobre cioè 7 giorni dopo la data di ricezione della Cam (sottoscritta da me) o viceversa trascorsi i 10 giorni dal ricevimento della CAM, come dovrebbe essere corretto e quindi il 22 ottobre 2019. in attesa di riscontro, per proporre eventuale ricorso.

Com’è noto, per gli atti giudiziari in materia civile, amministrativa e penale, quindi anche per la cartella esattoriale notificata dall’ufficiale della riscossione attraverso il servizio postale (notifica indiretta), qualora il servizio di notifica sia stato affidato a Poste Italiane, in caso di consegna dell’atto non effettuata personalmente al destinatario, viene inviata una Comunicazione di Avvenuta Notifica (CAN) in raccomandata al destinatario per avvertirlo della notifica effettuata. In caso di mancata consegna dell’atto al domicilio del destinatario, viene inviata allo stesso la Comunicazione di Avvenuto Deposito (CAD), in raccomandata con avviso di ricevimento ordinario, per avvertirlo della giacenza dell’atto presso l’ufficio indicato. (così come previsto dall’articolo 8 legge 890/1982).

In questo caso, il termine per il perfezionamento della notifica dell’atto impositivo quando non sia stata possibile la consegna del piego raccomandato ed esso sia stato depositato presso l’ufficio postale, e sia stata data notizia al destinatario a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, è di dieci giorni dalla data di spedizione della lettera raccomandata informativa ovvero dalla data di ritiro dell’atto se anteriore (Corte di cassazione ordinanza 25040/2017).

Se l’inizio giacenza è fissato nel giorno 9 ottobre (indipendentemente dalla data di ricevimento della CAN – vale la data di spedizione della CAN), e l’atto è stato ritirato il 7 novembre, la notifica, per le azioni che può intraprendere il destinatario (tipicamente l’impugnazione), deve essere intesa come perfezionata il 19 ottobre, cioè con la data coincidente con quella che, in gergo, viene indicata come data di compiuta giacenza.

11 Novembre 2019 · Loredana Pavolini

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 141 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Data notifica cartella esattoriale depositata in giacenza per temporanea irreperibilità del destinatario. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.